rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
social

San Valentino nella Tuscia: 5 borghi romantici da visitare con chi si ama

Alcuni consigli per una gita romantica alla scoperta delle meraviglie della provincia di Viterbo

San Valentino è l'occasione giusta per godersi panorami mozzafiato insieme alla propria metà. Luoghi suggestivi, carichi di fascino capaci di creare quell'atmosfera per celebrare la festa degli innamorati. La Tuscia, con i suoi castelli, giardini e località fiabesche, è senza ombra di dubbio un luogo particolarmente romantico dove trascorrere del tempo insieme a chi si ama.

ViterboToday ha selezionato 5 borghi romantici della provincia da scoprire a San Valentino.

Civita di Bagnoregio

Un luogo unico al mondo arroccato su una collina di tufo e raggiungibile solo attraverso un ponte pedonale che sovrasta i calanchi. La “città che muore”, è in ogni periodo dell'anno il luogo giusto per prendersi una pausa dallo stress e godersi momenti di grande meraviglia. Un borgo delizioso che si affaccia sulla Valle dei Calanchi.

Tuscania

Situata al confine con la maremma toscana, la cittadina è uno dei più classici esempi di insediamento medievale. Un luogo dove il tempo sembra essersi fermato che coniuga la bellezza del paesaggio a quella di un borgo straordinario. Da non perdere la chiesa di San Pietro, set di film leggendari come l’Armata Brancaleone e Romeo e Giulietta di Zeffirelli.

Capodimonte

Affacciato sul lago di Bolsena, il borgo è adagiato su un promontorio che si affaccia sulle acque cristalline del lago. Il luogo ideale per trascorrere una giornata immersi tra storia e natura. Dominato dalla Rocca Farnese, Capodimonte offre l'opportunità di perdersi tra panorami spettacolari e vicoli unici. Da qui è possibile anche imbarcarsi per raggiungere l'isola Bisentina, altra meraviglia della Tuscia.

San Martino nel Cimino

Conosciuto per il suo caratteristico aspetto urbano e per l’abbazia Cistercense, posta nel cuore del centro storico. Il borgo, come noto, venne restaurato completamente per volere di Olimpia Maidalchini, vedova Pamphilj. Qui riposano le sue spoglie e si trova pure il palazzo Doria Pamphili, posto sul lato sinistro dell’abbazia. Un luogo magico e suggestivo dove perdersi.

Caprarola

Tra i siti più antiche del Lazio è ancora oggi una delle località più apprezzate della Tuscia viterbese da turisti e visitatori. Un paese che conserva gelosamente gran parte delle proprie caratteristiche storiche e dove la vita scorre dolcemente lenta. Tra le meraviglie architettoniche si annoverano palazzo Farnese e il centro storico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Valentino nella Tuscia: 5 borghi romantici da visitare con chi si ama

ViterboToday è in caricamento