rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
social

Di che cognome sei? I più diffusi a Viterbo e in provincia

La classifica dei cognomi più ricorrenti nella Tuscia. Numeri, diffusione e curiosità sui nomi di famiglia che maggiormente ricorrono in città e nei comuni del territorio provinciale

I viterbesi più numerosi? I Delle Monache. Seguono poi i Rossi, i Ricci e i Proietti. A dirlo sono i dati censiti dal portale Cognomix.it dove i più curiosi possono trovare informazioni circa la diffusione del proprio cognome. Per quello che riguarda la provincia i cognomi più ricorrenti sono essenzialmente cinque. La classifica vede al primo posto, come detto, Delle Monache, secondo Rossi, terzo Proietti, quarto Ricci e quinto Bernini. Elenco analogo anche per quello che riguarda la classifica della sola città di Viterbo dove in testa restano sempre i cinque più diffusi dell'intera Tuscia.

La top 10 dei cognomi viterbesi

319.44 Delle Monache

293.04 Rossi

224.40 Ricci

205.92 Proietti

195.36 Bernini

192.72 Serafini

187.44 Meschini

182.16 De Santis

176.88 Morucci

166.32 Celestini

Il quadro regionale

E nel Lazio? Quali sono i cognomi che ricorrono di più? Si tratta di nomi tipici in tutto il centro-nord Italia. Basta pensare che 93 dei 100 cognomi laziali più comuni si trovano anche tra i primi 500 a livello nazionale.Tra questi ci sono: Rossi, Ferrari, Bianchi, Galli, Leoni, ma anche cognomi che derivano dalle migrazioni interne verso la Capitale che arrivava dal Sud (Esposito, Russo, Romano, De Luca, Conte, Santoro, Marino) oppure dal Veneto, in seguito alle bonifiche delle paludi della provincia di Latina nel periodo fascista (Marangon, Peruzzo, Nardin, Mancin, Baretta e Salvador). Per quello che riguarda invece appellativi tipicamente laziali spicca tra tutti Proietti che veniva conferito ai trovatelli. E poi nell'ordine, Felici, Bonanni e Fabrizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di che cognome sei? I più diffusi a Viterbo e in provincia

ViterboToday è in caricamento