rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
social Caprarola

Sulle tracce dei Farnese: un itinerario in 16 tappe per scoprire i segreti della dinastia

Una mappa contenente tutti i luoghi che maggiormente e più di altri raccontano meglio la storia dell'antico e grande casato che, in terra di Tuscia visse e tornò "anche quando la storia lo vide primeggiare altrove". La mappa

Il destino e la storia della Tuscia sono stati legati a doppio nodo con quelli della famiglia Farnese. Considerata la terra d'origine della nobile e celeberrima dinastia, la provincia di Viterbo è costellata di luoghi che raccontano la storia di questo illustre casato che ha dominato in Italia e in Europa. Fu papa Paolo III a dare il via alla vocazione al mecenatismo che qualificò la famiglia come fra le maggiori protettrici di letterati, artisti, musicisti. Una propensione, quella per il bello e l'arte, che ha lasciato tracce ben visibili nel territorio dove sorgono capolavori di architettura come la reggia di Caprarola.

Per scoprire i segreti di questa stirpe, da tempo, esiste un percorso che studiosi e turisti possono seguire per conoscere le terre d'origine e i luoghi in cui il casato si rese forte e dove continuò tornare anche quando la storia lo vide "primeggiare altrove, in Emilia, ma anche in Belgio, Francia e in Spagna. La Tuscia è pressoché costellata di rocche, palazzi, castelli, monumenti dovuti alla magnificenza dei Farnese," e a essi si affiancano bellezze naturali in cui l'ambiente si mostra ancora incontaminato.

La mappa dell'itinerario farnesiano

farnese-3

Canino

Capodimonte

Caprarola

Carbognano

Cellere

Fabrica di Roma

Farnese

Gradoli

Ischia di Castro

Lago di Vico

Latera

Marta

Nepi

Ronciglione

Valentano

Viterbo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulle tracce dei Farnese: un itinerario in 16 tappe per scoprire i segreti della dinastia

ViterboToday è in caricamento