rotate-mobile
LA SEGNALAZIONE

Morta per una ferita al petto una delle paperelle di pratogiardino: "Chi ti ha fatto questo?"

La denuncia social di Martina Fontecedro: "Abbiamo cercato aiuto per tre ore, on ci si è filato nessuno"

Morta una delle paparelle di pratogiardino. L'animale è stato trovato malconcio, con una ferita al petto, martedì. Diversi i tentativi di salvarla, ma ieri mattina è morta. "Dopo 40 punti di sutura, antibiotici e morfina data per il dolore", racconta su Facebook Martina Fontecedro, intervenuta per aiutare la papera.

"Non so chi ti abbia fatto questo e come non abbia avuto un minimo di empatia per portarti dal veterinario - scrive Fontecedro -. So solo che sei una delle tante paperelle di pratogiardino e che per portarti da un dottore abbiamo dovuto fare 5mila chiamate perché a nessuno sembrava interessare di te. Fortunatamente grazie a Ombretta Perlorca e Leonardo De Angeli siamo riusciti forse a salvarti, o almeno ci abbiamo provato".

Alla fine, putroppo, la paperella non ce l'ha fatta. "Abbiamo cercato aiuto per tre ore - continua Fontecedro -. Non ci si è filato nessuno. Capisco che magari le papere sono l'ultimo problema della nostra città, ma in una civiltà evoluta, come ci piace spesso definirci, come è possibile che non esista un servizio veterinario associato con il comune, un ente, un numero, qualcuno che si occupi degli animali, soprattutto quelli che sono parte integrante della nostra città da anni?".

Viterbo - Papera di pratogiardino ferita e morta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta per una ferita al petto una delle paperelle di pratogiardino: "Chi ti ha fatto questo?"

ViterboToday è in caricamento