rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
PASSIONE PER IL MODELLISMO

"Lego art" la mostra che sta facendo impazzire appassionati di collezionismo e modellismo (FOTO)

La mostra di Riccardo Orsini dedicata ai mattoncini di acetato di cellulosa nati nel 1932 in Danimarca

Palazzo Gallo di Bagnaia ospita la mostra "Lego art" di Riccardo Orsini, rassegna dedicata ai mattoncini di acetato di cellulosa nati nel 1932 in Danimarca, con il patrocinio del Comune di Viterbo, in collaborazione con l'Associazione amici di Bagnaia arte e atoria. Una collezione davvero ricca che racconta la passione e l'amore per il modellismo. I famosi mattocini, infatti, non sono solo giocattoli per bambini di tutte le età, ma anche un oggetto da collezione. "Una mostra davvero strepitosa - racconta Gianluca Cecchini, lettore di ViterboToday e presidente della Itb Events - in cui ammirare alcuni pezzi davvero unici originali Lego".

Gianluca Cecchini con i progettisti della mostra

La storia dei Lego

L'azienda porta la firma di Ole Kirk Kristiansen, fondatore del marchio più conosciuto nel mondo di mattoncini. Successivamente l'azienda è stata tramandata di padre a figlio, fino ad oggi. Attualmente è guidata dal nipote del fondatore Kjeld Kirk Kristiansen. Nel mondo dei giocattoli Lego oggi può vantare di essere il terzo produttore di giocattoli in tutto il mondo. Il mattoncino di plastica che si può combinare in diversi modi, con cui ancora oggi giocano i bambini, sono stati lanciati nel 1958. 

Lego art

Non tutti sanno che...

Il nome Lego è nato dall'abbreviazione della parola danese "leg godt". Il significato delle due parole è giocare bene, quindi rispecchia a pieno la filosofia dell'azienda .

Orari di apertura

La mostra resta aperta fino a martedì 11 aprile con il seguente orario: 10,30-13 e 16,30-18,30

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lego art" la mostra che sta facendo impazzire appassionati di collezionismo e modellismo (FOTO)

ViterboToday è in caricamento