rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
MARATONA / Canino

La società Atletica Alto Lazio presente con 16 atleti alla Maratona dell'olio dop di Canino

La gara fa parte del circuito gare del "Corrintuscia" per l’anno 2022 e la società Alto Lazio atletica partecipa sin dalla prima edizione

Come consuetudine anche quest’anno domenica 4 dicembre, si è svolta la gara di corsa su strada di 10 KM, per le strade di Canino, comune dell’alta Tuscia che dà il nome alla gara dell’Olio d.o.p. di Canino. La gara fa parte del circuito gare del Corrintuscia per l’anno 2022 dove la società Alto Lazio atletica partecipa sin dalla prima edizione. Quest'anno la società ha preso parte con 16 atleti, 3 femmine e 11 maschi, che hanno ottenuto ottimi risultati, a dispetto della giornata molto piovosa che ha disturbato il regolare svolgimento della gara, che però è arrivata alla conclusione come sempre nel vialone che immette alla piazza del paese, dove come da tradizione si svolge la partenza e l’arrivo di questa manifestazione. L’atleta dell’Alto Lazio Fabio Troncarelli con il tempo di 39’10” ha ottenuto il miglior risultato della società per gli uomini e, Monica Santini con 44’56” per le donne. Questi i risultati per le altre due donne Alto Lazio atletica: Claudia Arigoni 49’04”, Alessandra Anetrini 50’06”. Mentre gli altri maschi arrivati al traguardo sono: Oddo Ottavianelli con 39’53”, Alessio Olivieri 41’18”, Umberto Citti 42’52”, Carlo Capozucchi
44’53”, Maurizio Tombolini 47’07”, Gianpaolo Leonardi 48’41”, Adriano Mozzicarelli 50’06”, Marco Lucentini 51’15”, Sergio Smera 51’34”, Mirco Duranti 51’49”. A tutti gli atleti della società, per questo ulteriore impegno nel corso del 2022 vanno i più sentiti complimenti da tutto il gruppo Atletica Alto Lazio che, da oltre 40 anni promuove questa bellissima disciplina sportiva dell’atletica leggera, nei vari settori, giovanile, agonistico e master.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La società Atletica Alto Lazio presente con 16 atleti alla Maratona dell'olio dop di Canino

ViterboToday è in caricamento