rotate-mobile
Altro

Nuove attrezzature sportive per le scuole della città

Il materiale, donato dal Comune, è stato usato per l'evento "Giocavamo pe' strada". La sindaca Chiara Frontini: "Un altro fatto concreto per le giovani generazioni"

"Palloni e reti da calcio, tavoli da ping pong, canestri, reti da pallavolo e molto altro materiale alle scuole della città". La sindaca di Viterbo Chiara Frontini annuncia la donazione delle attrezzature sportive utilizzate durante l'evento "Giocavamo pe' strada", del 24 settembre scorso a valle Faul, a sette istituti del capoluogo.

Si tratta di 2 porte e 15 palloni da calcio, 4 canestri e 15 palloni da basket, 5 kit e 11 palloni da volley, 3 reti badminton con racchette e volani, 2 tavoli, 6 racchette e 6 confezioni di palline da ping pong, 21 roller e 28 caschi, 5 archi da bambini, palloni da rugby, mazze e palle da baseball, ostacoli, coni e altro.

Conferenza donazioni attrezzature sportive alle scuole

"Era uno degli impegni presi con il consiglio comunale dei bambini e delle bambine - commenta Frontini - e il nostro modo di dimostrare che un evento può anche non essere fine a stesso ma continuare a impattare sulla città. Promuovere lo sport e gli stili di vita sani è un obiettivo dell'assessorato allo Sport e qualità degli spazi urbani di Emanuele Aronne, che ha coordinato l'iniziativa con il supporto della consigliera Rosanna Giliberto, delegata ai rapporti con le scuole, e del consigliere Giancarlo Martinengo".

Le attrezzature sportive andranno agli istituti comprensivi Egidi, Canevari, Carmine, Fantappiè, Ellera, Pio Fedi e Vanni. "La consegna - annuncia Frontini - inizia questo mercoledì alle 9 all'Ic Vanni e Canevari, per poi proseguire con gli altri sette istituti comprensivi della nostra città. Un altro piccolo, grande fatto concreto per le giovani generazioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove attrezzature sportive per le scuole della città

ViterboToday è in caricamento