rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
IL MATCH

La Domus mulieris chiude con un ko in volata: "Dato il massimo con determinazione"

Le ragazze del basket viterbese cedono di strettissima misura contro la Feba Civitanova

Per la terza volta in quattro gare dei playoff, la Domus mulieris arriva a giocarsi in volata la vittoria ma, come già accaduto a Terni, deve cedere di strettissima misura. Questa volta contro la Feba Civitanova.

Il punteggio finale, 62-61 in favore delle compagine marchigiana, arriva al termine di un incontro che ha visto le ragazze di casa condurre praticamente sempre nel punteggio, sospinte in particolare dai canestri di Jaworska, già decisiva all'andata, e di Severini.

Senza la pressione di dover vincere a tutti i costi, con le marchigiane già sicure del secondo posto nel girone e le viterbesi a caccia solo di una bella prestazione per chiudere al meglio la propria stagione ufficiale, ne esce una partita piacevole e combattuta, in cui la Domus mulieris dimostra di non voler mollare e rincorre grazie a una buona distribuzione delle responsabilità in attacco.

Tante protagoniste diverse si alternano nel dare la carica al team di coach Scaramuccia, così il distacco rimane sempre ridotto e, nel secondo tempo, la difesa sale di tono obbligando le padroni di casa a faticare per trovare la via del canestro.

Nonostante l'uscita per cinque falli di Despaigne a circa sei minuti dalla fine, la Domus mulieris si riavvicina fino al -1 e ha l'occasione di vincere con una rimessa in attacco a pochi secondi dalla sirena. Purtroppo, però, l'ultimo tentativo delle ragazze viterbesi non va a buon fine e così a far festa sono le giocatrici della Feba che proseguiranno il loro cammino nelle sfide a eliminazione diretta.

"Abbiamo giocato una buona gara - commenta coach Scaramuccia – in linea con le ultime uscite e con quanto fatto in questi playoff. Abbiamo dimostrato voglia di lottare nonostante la gara non avesse valore per la classifica e devo fare un plauso a tutte le ragazze che hanno dato il massimo. Con un pizzico di attenzione e di fortuna in più avremmo potuto anche vincere ma rimango ugualmente soddisfatto dell’atteggiamento e delle determinazione che tutte hanno dimostrato".

Il tabellino del match

Feba Civitanova Marche: Streni 8, Panufnik 7, Sciarretta 3, Severini 12, Binci 7, Contati, Jaworska 21, Pelliccetti 6, Lazzarini. All. Melappioni
Domus mulieris: Despaigne 14, Masnata 3, Puggioni A. 14, Gionchilie 14, Puggioni S. 9, Fantozzi 2, Pasquali 1, Pirillo 2, Paco, Ricci, Gansou
Parziali: primo quarto 22-14, secondo quarto 39-33, terzo quarto 51-45

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Domus mulieris chiude con un ko in volata: "Dato il massimo con determinazione"

ViterboToday è in caricamento