PREPARAZIONE

La Stella azzurra riparte a fine settembre dal "nuovo" Palamalè: "Roster quasi ultimato"

La Wecom - Ortoetruria prepara la nuova stagione tra crescita e novità

Concluso il primo campionato in serie B interregionale e trascorso un brevissimo periodo di riposo, la dirigenza della Stella azzurra Viterbo ha iniziato a lavorare per l'organizzazione della nuova stagione agonistica, predisponendo un programma triennale che coinvolgerà tutta l'attività del minibasket, l'intero settore giovanile e ovviamente la prima squadra.

"Tre progetti complessivi - sottolinea la società - diretti a sviluppare importanti aspetti tecnici, l'ampliamento della struttura formativa attraverso un'offerta di qualità dedicata ai cestisti più piccoli e a tutte le squadre Under e una rinnovata composizione del roster principale che verrà rinforzato con l'obiettivo di cogliere risultati di rilievo. Quindi un'espansione della gestione promozionale, del merchandising e della comunicazione esterna. Ampliato lo staff tecnico e costituito un settore “Salute” che vedrà presenti numerose figure professionali, formatori e preparatori tutti con tessera Fip, medico specialista, fisioterapisti e nutrizionista, che seguiranno i ragazzi nel loro percorso di crescita e gli atleti delle squadre agonistiche nei rispettivi impegni sportivi. Infine una particolare e speciale attenzione alle problematiche sociali con una pianificazione specificamente dedicata all'inclusione sotto i suoi diversi aspetti".

Per quanto riguarda la prima squadra, la società fa sapere che "dirigenza e direttore sportivo hanno di fatto completato l’intero staff tecnico, prevedendone un forte incremento numerico e qualitativo. Quasi ultimato anche il roster della prima squadra che inizierà la preparazione dall’ultima settimana di agosto per essere pronta, dal 29 settembre prossimo, a disputare un altro campionato tanto interessante quanto appassionante da giocarsi in un Palamalè rinnovato, finalmente riscaldato e con un nuovo parquet. Un altro considerevole passo in avanti reso possibile grazie alla decisiva partecipazione dei main sponsor We-Com e Ortoetruria e del sub main Saggini costruzioni, che hanno inteso rinnovare il proprio già notevole apporto a fianco dei colori biancostellati sostenendoli con passione, entusiasmo e vero coinvolgimento, compiaciuti dalla crescita sportiva e dall’interesse sempre maggiore raccolto dalla società di via Monti Cimini".

La Stella azzurra è quindi in avanzatissima fase di definizione per affrontare, in rappresentanza del basket viterbese, l’ennesima nuova avventura. Con la convinzione di voler far bene, di portare in alto i colori di Viterbo e della Tuscia e con la certezza di ritrovare tantissimi tifosi e appassionati, sempre più numerosi, a sostenere i ragazzi con il leone sulla maglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Stella azzurra riparte a fine settembre dal "nuovo" Palamalè: "Roster quasi ultimato"
ViterboToday è in caricamento