rotate-mobile
Basket

Stella azzurra a caccia del riscatto contro la Supernova Fiumicino: "Siamo temibili anche per le squadre più forti"

Coach Umberto Fanciullo a poche ore dalla prima gara del girone di ritorno. La lista dei convocati

La WecOM-Ortoetruria apre il girone di ritorno con una partita certamente da non perdere, non solo per i tifosi biancostellati ma per tutti gli appassionati di basket. Arriva nel posticipo serale la Supernova Fiumicino, squadra creata nel programma della nuova dirigenza per vincere il campionato e puntare in breve a ripercorrere i fasti della Eurobasket Roma nella seconda serie nazionale.

Roster di assoluto livello e categoria superiore con dodici senior, quasi tutti con esperienze su campi di serie B1 e A2 e con Davide Bonora nuovo allenatore, chiamato da poche settimane sulla panchina rossonera. La Supernova è appaiata in classifica alla Stella azzurra Viterbo protagonista di un girone di andata eccellente. I viterbesi nella gara di andata uscirono sconfitti dal campo di Fiumicino, ma in quel match oltre che l’esordio in B i biancostellati pagarono pesantemente l’assenza di tre titolari.

“La partita - afferma il coach viterbese Umberto Fanciullo - è di quelle che si considerano come difficilissime. Avversari forti in ogni reparto, giocatori di esperienza e qualità, straniero top player. Ma dico subito, perché lo abbiamo dimostrato, che ce la possiamo giocare con tutti. Nessuno fino ad oggi ci ha regalato nulla, la nostra posizione in classifica è frutto del duro lavoro settimanale, dell’impegno di tutti e del valore del nostro roster. Avremo la mente del tutto libera perché sappiamo che non abbiamo nulla da perdere, ma dovremo affrontare questa gara al massimo delle nostre possibilità. Dovrà essere una battaglia nella quale ognuno dovrà portare un contributo fondamentale per la squadra, alzando come non mai attenzione, carica, concentrazione e voglia di lottare in modo continuativo. Sappiamo che siamo una squadra temibile anche per le avversarie più forti e che ogni partita ha la sua storia. E poi i nostri tifosi faranno la loro parte, spingendoci e sostenendoci per tutta la gara. Vincerà il migliore della serata, ma noi ce la metteremo veramente tutta”.

Convocati per la gara, Price, Giannini, Cittadini, Di Croce, Comastri, Vigori, Bertini, Meroi, Taurchini, Casanova, Madet e Bantsevich. Palla a due alle 21 sotto la direzione di Lilli di Ladispoli e Iurato di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stella azzurra a caccia del riscatto contro la Supernova Fiumicino: "Siamo temibili anche per le squadre più forti"

ViterboToday è in caricamento