Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

FC Viterbo fa dietrofront: "Ancora disponibili a giocare al Rocchi". Cosa succede ora

"Non poco ci ha sorpresi che dopo tre mesi di trattativa diretta per superare ostacoli di vario genere, non solo formali, lo stadio Rocchi sia aperto"

L'FC Viterbo è ancora disponibile a giocare al Rocchi, come comunicato al sindaco Frontini con una Pec ufficiale. Il cambio di rotta arriva dopo le parole del primo cittadino, che ha dato disponibilità al club per disputare le proprie gare casalinghe all'interno dello stadio viterbese. Il comunicato:

"Arriva sul finire della conferenza stampa del club Favl Cimini Viterbo di ieri sera, la dichiarazione della Sindaca Frontini: “Lo Stadio Rocchi aperto a tutte le società sportive viterbesi che ci vogliono giocare“.

Non poco ci ha sorpresi che dopo tre mesi di trattativa diretta per superare ostacoli di vario genere, non solo formali, ora si possa giocare al “Rocchi” in affidamento diretto e magari gratis.

È stato fatto di tutto per affossare la principale squadra cittadina che avrebbe pagato il canone, le utenze e le migliorie per poi assegnarlo, ma a chi?

In settant’anni solo durante i lavori nel quartiere Palazzina era rimasto così a lungo senza calcio. Noi, come si evince dalla Pec fatta dopo le dichiarazioni della Sindaca, siamo ancora disponibili a giocare al Rocchi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FC Viterbo fa dietrofront: "Ancora disponibili a giocare al Rocchi". Cosa succede ora
ViterboToday è in caricamento