rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Calcio

Viterbese, Pesoli: "I ragazzi credono in me e sono super motivati, bisogna invertire il trend negativo"

Il tecnico gialloblù alla vigilia del match contro l'Audace Cerignola: "La squadra può fare bene nonostante le assenze importanti"

Dopo la conferma in panchina di mister Pesoli, la Viterbese si prepara a scendere in campo contro l'Audace Cerignola. Alla vigilia del match, il tecnico ha parlato così in conferenza stampa.

"È stata una settimana particolare. A parte le due defezioni per squalifica si sono aggiunti Nesta e Bisogno. Quindi andiamo avanti con chi ha spinto e sta bene. In una rosa ampia come la nostra, che si allena bene e spinge in silenzio e in qualche modo rispetta le scelte del mister, nel momento in cui viene chiamato in causa può scendere in campo e dimostrare che fino a quel momento il mister si è sbagliato. Giovani? Io credo in loro. Se uno è giovane e bravo, gioca e domani giocheranno sia Giglio che Spolverini".

"In queste due settimane di lavoro ho cercato di parlare con i ragazzi e ascoltarli. Ho visto da parte loro una grandissima apertura, tanta nebbia che avevano in testa l'hanno tolta. Sono super motivati per far sì che questo trend negativo diventi un brutto ricordo. Credo che la squadra possa fare bene nonostante le assenze importanti. Per quanto riguarda le condizioni fisiche, con lo staff abbiamo cambiato un po' il lavoro di forza. Ci vorrà del tempo per assimilarlo ma già li vedo in campo più forti. Andiamo avanti per la nostra squadra e facciamo il nostro lavoro".

"I ragazzi credono in me. Questo fortifica e dà coraggio. Lo sapevo già da come si allenano. Contestazione? I tifosi sono assolutamente in diritto di esprimere la loro opinione. È giusto che un tifoso dica la sua e intervenga. Ho sempre fatto questo mestiere e mi sono preso gli elogi e le cose negative di questo sport".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbese, Pesoli: "I ragazzi credono in me e sono super motivati, bisogna invertire il trend negativo"

ViterboToday è in caricamento