rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Calcio

Puccica: "Viterbese? Speravo in una telefonata che non è mai arrivata"

Il tecnico ora alla Favl Cimini: "Quando si è liberata la panchina della Primavera credevo e speravo in una telefonata che non è mai arrivata"

Lillo Puccica, sulle pagine del Corriere dello sport, racconta il suo ritorno in Italia dopo l'esperienza in Lussemburgo e la stagione sulla panchina della Favl Cimini. Alla domanda se mai avesse sperato in una chiamata della "sua" Viterbese, il tecnico risponde: "In ottica prima squadra mai veramente, ma quando si è liberata la panchina della Primavera credevo e speravo in una telefonata che non è mai arrivata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puccica: "Viterbese? Speravo in una telefonata che non è mai arrivata"

ViterboToday è in caricamento