rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Calcio

Viterbese, Ricci: "La squadra ha valori che non rispecchiano la classifica, ma noi non siamo stati bravi in campo tante volte"

Le parole del difensore gialloblù dopo la Coppa Italia

La vittoria sul Pontedera permette alla Viterbese di passare ai quarti di Coppa Italia. Al termine della sfida, Luca Ricci commenta il momento del club e la bella prestazione che permette di andare avanti nella competizione.

"Vincere aiuta a vincere. Per noi era uno step importante non solo a livello morale. Ci permette di aprire nuovi orizzonti ma sempre concentrati sul campionato. Penso comunque che sia un passaggio importante. Questa squadra ha valori che non stanno rispecchiando la classifica. Ora pensiamo al Crotone, intorno a dicembre cominciamo a pensare al quarto di finale".

"Vogliamo ringraziare mister Filippi, ha lavorato bene e ha creato una certa armonia nello spogliatoio. Ci dispiace tanto. Dopo Taranto sapevamo l'esito ed eravamo distrutti. Noi non siamo stati bravi in campo tante volte, come con il Potenza. Il Taranto non ci è superiore, abbiamo provato a vincerla quando magari bastava non perderlo. Molti di noi hanno esperienza, dobbiamo prenderci la responsabilità. Siamo i primi che vogliamo uscire da questa situazione".

"C'è ancora molto da giocare ma siamo già in ritardo, la classifica è lì. Il quarto posto è a 20 punti e noi siamo alla fine. Ora c'è il Crotone, il Crotone è una squadra importante ma sono sempre 3 punti, siamo consapevoli che possiamo e dobbiamo fare punti".

"Mister Pesoli ha dato un certo impatto, si vede che non solo è stato un gran giocatore, ma è anche un mister preparato. Non so se continuerà con noi ma ci ha dato morale e coraggio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbese, Ricci: "La squadra ha valori che non rispecchiano la classifica, ma noi non siamo stati bravi in campo tante volte"

ViterboToday è in caricamento