rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Calcio

Viterbese, confermati i due punti di penalizzazione

La decisione della corte federale di appello. Il club gialloblù annuncia che "presenterà ricorso al collegio di garanzia del Coni"

La Corte Federale d'Appello ha confermato i due punti di penalizzazione per la Viterbese e ridotto l'inibizione dell'amministratore Giuseppe Capozzoli ad un mese. La società ha annunciato che non si fermerà a questo grado di giudizio: presenterà infatti ricorso al Collegio di garanzia del Coni. Il comunicato del club:

"La US Viterbese 1908 comunica che in data odierna la Corte Federale di Appello, riunitasi in sezioni unite, si è pronunciata in merito al reclamo della società gialloblù relativo alla decisione n.117/TFNSD-2022-2023 del 27 Gennaio 2023 – Reg. Proc. n. 102/TFNSD/2022-2023.

Tale reclamo è stato accolto in parte e, nello specifico, l’inibizione del Sig. Capozzoli Giuseppe è stata ridotta ad un mese. Confermata, invece, la penalizzazione di due punti in classifica da scontarsi nella corrente stagione sportiva.

In attesa di conoscere le motivazioni della suddetta decisione, US Viterbese intende specificare che non si fermerà a questo organo giudicante e, in ottemperanza alle normative vigenti, presenterà ricorso di fronte al Collegio di garanzia presso il Coni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbese, confermati i due punti di penalizzazione

ViterboToday è in caricamento