rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
IL GIORNO DEL VOTO

Elezioni amministrative, 65mila cittadini al voto in 25 comuni

In corsa 56 candidati sindaci (a Bassano in Teverina e Cellere già quasi eletti) e 800 consiglieri

Tutto pronto per l'ultimo turno di elezioni amministrative nella Tuscia. Dopo le consultazioni del 2021 e del 2022, ora restano da definire le nuove amministrazioni di 25 comuni, dopodiché non si voterà fino al 2026 salvo colpi di scena e cadute anticipate. I paesi interessati sono Bagnoregio, Bassano in Teverina, Bolsena, Calcata, Canepina, Castiglione in Teverina, Celleno, Cellere, Civitella d'Agliano, Farnese, Gradoli, Graffignano, Grotte di Castro, Ischia di Castro, Monte Romano, Monterosi, Nepi, Onano, Piansano, San Lorenzo Nuovo, Tarquinia, Tessennano, Tuscania, Vejano e Villa San Giovanni in Tuscia. In totale, gli elettori coinvolti da queste elezioni sono 65mila. In tutto, i candidati sindaco sono 56 e gli aspiranti consiglieri poco meno di 800. 

Dei 25 comuni protagonisti, due di questi hanno già pronto il sindaco. A Bassano in Teverina e Cellere, infatti, si sono presentati soltanto in due: Alessandro Romoli ed Edoardo Giustiniani. Per diventare primi cittadini, nel caso di Romoli sarebbe il terzo mandato consecutivo, basterà portare alle urne il 40% dei votanti. Mentre nei restanti 25 centri sarà battaglia senza esclusione di colpi. 

Elezioni amministrative 2024, i candidati nella Tuscia: tutte le liste e i nomi

La partita più interessante è certamente quella che si giocherà a Tarquinia, secondo comune più grande della Tuscia dopo Viterbo, dove l’uscente Alessandro Giulivi (centrodestra) sfida Francesco Sposetti (centrosinistra) e l’outsider Renato Bacciardi, nome di punta di Francesco Rocca. Cercheranno di dire la loro anche gli indipendenti Martina Tosoni e Gianni Moscherini. Difficilmente la sfida si risolverà al primo turno, dunque sarà necessario il ballottaggio (l’unico previsto nella Tuscia) nel weeekend del 23 e 24 giugno. Piccolo dettaglio: all’interno della coalizione di Sposetti ci sono sia Pd che Movomento 5 stelle, unicum a livello nazionale. Il cosiddetto “campo largo” sarà testato sabato e domenica.  

Andando per grandezza c’è poi Nepi, dove sarà testa a testa tra gli eterni rivali Franco Vita e Mauro Giovanale. Una lotta che va avanti dal 1999 e non sembra destinata a finire nemmeno stavolta.

Anche a Tuscania c’è elettricità nell’aria, con l’uscente Fabio Bartolacci (Lega) che per essere rieletto dovrà avere la meglio su Stefano Maccarri, Alessandro Tizi e Giovanni Bassi. Questi ultimi vogliono ovviamente tentare di sbarrargli la strada del secondo mandato consecutivo. 

A Monterosi l’altro uscente Sandro Giglietti battaglierà fino all’ultimo voto disponibile con Francesco Paris, mentre a Bolsena e Bagnoregio due giovani si giocano l’all-in in due vis a vis ad alta tensione. Andrea Di Sorte (Forza Italia) se la vedrà con l’imprenditore Claudio Masi, mentre Luca Profili (Fratelli d’Italia) con Diana Giacobbi e Massimo Neroni.

Piero Camilli, imprenditore ed ex presidente della Viterbese, pregusta il quarto mandato consecutivo a Grotte di Castro, dove però c’è la concorrenza di Antonio Domenico Rizzello.

Canepina rivive cinque anni dopo la sfida tra Aldo Moneta (centrosinistra) e Lorenzo Fanelli (centrodestra). Stavolta la musica sarà diversa oppure seguirà lo stesso spartito?

A San Lorenzo Nuovo si cambia dopo il regno di Massimo Bambini e gli aspiranti successori sono tre: Simona Fabi, Fabrizio Ricci e Fabio Cicconi. Duello intrigante a Tessennano, dove l’uscente Ermanno Nicolai (Forza Italia) affronta Michela Rossi. Chiude il quadro Vejano, dove Teresa Pasquali (Fratelli d’Italia) vuole riconfermarsi ed  è pronta a competere con Lamberto Fiaschetti.

Si vota in concomitanza con le elezioni europee. Seggi aperti sabato 8 (dalle 15 alle 22) e domenica 9 giugno (dalle 7 alle 23), con Romoli e Giustiniani che dovrebbero essere i primi a festeggiare i risultati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni amministrative, 65mila cittadini al voto in 25 comuni

ViterboToday è in caricamento