rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
CALCIO

Viterbese, incontro tra il comune e il presidente Romano: trattative sulla gestione dello stadio

Ieri il presidente gialloblù era in città per discutere della concessione del Rocchi

Ore calde in casa Viterbese, ieri il presidente Marco Arturo Romano ha incontrato, presso gli uffici comunali di via Garbini, i rappresentanti della giunta di Chiara Frontini per discutere dello stadio Enrico Rocchi. Ad accompagnarlo c’era il suo avvocato di fiducia, Luca Tilia, mentre ad attenderlo c’erano gli assessori Emanuele Aronne (Urbanistica e Sport), Elena Angiani (Patrimonio) e il consigliere Federico Tonnicchi. Al centro del summit, la concessione per la gestione dell’impianto di via della Palazzina. 

La convenzione attualmente in vigore tra palazzo dei Priori e la Viterbese, infatti, scade ad agosto e, come noto, il Rocchi a breve sarà interessato da degli importanti lavori di ristrutturazione finanziati con il Pnrr. Da parte sua, Romano ha espresso la necessità di voler vedere rinnovata la concessione, mentre Aronne e Angiani hanno chiesto garanzie sul futuro della squadra, a cominciare dalla serie in cui militerà nella prossima stagione. Questo perché, tra la serie C e la D, c’è una grossa differenza.

L’incontro è stato cordiale e interlocutorio, ma ne serviranno altri per giungere a un accordo tra le parti. Di certo, molte delle questioni in essere saranno dipanate una volta che il collegio di garanzia del Coni avrà emesso una sentenza sul ricorso presentato dal club gialloblù per la restituzione dei due punti di penalizzazione, che potrebbe riaprire uno spiraglio alla permanenza della Viterbese in Lega pro. A tal riguardo, l’udienza è stata fissata per il 10 maggio.

L’interesse dell’amministrazione Frontini rimane quello di rinnovare la concessione, però serve che Romano chiarisca al 100% quali siano le sue intenzioni. Nel frattempo, per quanto riguarda i lavori di riqualificazione al Rocchi, la parte dei lavori che dipende dal comune si farà e presto sarà bandita la gara. Relativamente alla parte privata, che dovrebbe effettuare la Viterbese, il presidente della società ha rassicurato: il progetto c’è, la volontà di portarlo a compimento pure.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbese, incontro tra il comune e il presidente Romano: trattative sulla gestione dello stadio

ViterboToday è in caricamento