rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
BASKET

La Stella Azzurra batte il Grottaferrata e guadagna il secondo posto in classifica

Ora testa al big match di domenica prossima contro una super top come Virtus Roma 1960, team che guida la classifica appaiata alla Supernova Fiumicino

E sono cinque! Con il successo ottenuto contro San Nilo Grottaferrata la WeCOM-Ortoetruria mette in cascina il decimo punto nelle ultime cinque gare disputate e sale al secondo posto, insieme a Palestrina, di una spettacolare classifica. Un’altra gara tosta, difficile ed a lungo equilibrata che ha esaltato il tantissimo pubblico presente al PalaMalè anche in un recupero serale di metà settimana. Una partita da rigiocare fisicamente e soprattutto mentalmente dopo il rocambolesco epilogo della prima gara, fermata dalla rottura di due cristalli. Inutile disegnare la cronaca di un incontro che è stato bello ed appassionante e che ha visto due ottime squadre (incredibile la posizione in classifica dei castellani, titolari di un roster di grande livello che certamente saprà ritrovare la sua giusta collocazione) affrontarsi a viso aperto, con un equilibrio che è stato il fattore principale per larghissimi tratti di gara e che ha visto solo qualche reciproco
break rientrato poi dai recuperi dell’avversaria.

Dopo 30’ tabellone che sigla il 63-60 per i biancostellati che tentano l’allungo, ma vengono subito riagganciati dai rossoblu. A meno di 6’ dalla conclusione gli sforzi della Stella raggiungono il risultato voluto: 9-0 pesantissimo che piega le gambe agli ospiti e che esalta la WeCOM-Ortoetruria trascinata da un pubblico calorosissimo. Qualche momento di tensione che serpeggia in campo che però non guasta una gara corretta e giocata con la massima sportività da tutti i suoi protagonisti. I biancoblu allungano ancora e si portano anche sul +14 (88-74) prima che l’ultima sirena decreti il +10 (89-79) per i padroni di casa, tra il tripudio dei suoi supporters. Ottima la prestazione di squadra dei ragazzi di Fanciullo, che hanno ancora una volta dimostrato di essere un grande gruppo, di non mollare mai e di saper reagire nei momenti di difficoltà mettendo sul parquet decisione e carattere. Tutti con votazione alta i viterbesi con una speciale menzione per uno scatenato Bertini, autore di 20 punti.

Ora testa al big match di domenica prossima contro una super top come Virtus Roma 1960, team che guida la classifica appaiata alla Supernova Fiumicino.
Al PalaMalè si attende un pubblico di tifosi locali da grande occasione, oltre che una folta curva di sostenitori capitolini. Sarà certamente una bellissima giornata di sport ed uno spettacolo da non perdere, tra due squadre che hanno sempre onorato ogni loro incontro. Che vinca il migliore, ma è certo che questa Stella può veramente giocarsela con tutti.

WeCOM-ORTOETRURIA STELLA AZZURRA VT 89: Price 4, Giannini 7, Cittadini 12, Di Croce ne, Comastri, Vigori 17, Bertini 20, Meroi, Taurchini 4, Casanova 6, Madet ne, Bantsevich 19. Coach: U. Fanciullo. Ass.te: J. Vitali

SAN NILO GROTTAFERRATA 79: Permon 13, Ridolfi 12, Reali 14, Spinosa 12, Oliva 16, Iannazzo ne, Corvo 5, Brenda 7, Proietti. Coach: S. Busti. Ass.ti: M. Apa, M. Catanzani Parziali: 20-20/19-22/24-18/26-19 Rimbalzi: Vigori 9, Bantsevich, Ridolfi e Reali 7

Assist: Giannini 5, Vigori, Price e Spinosa 4

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Stella Azzurra batte il Grottaferrata e guadagna il secondo posto in classifica

ViterboToday è in caricamento