rotate-mobile
BASKET

La Stella Azzurra torna sul parquet senza Manzo e dubbi su capitan Meroi

Il match contro l'Esperia Cagliari si prospetta con toni agonistici elevati e con spessore tecnico di sicuro livello

Torna in campo la WeCOM-Ortoetruria dopo quasi un mese di stop conseguente a festività natalizie e rinvio della gara fissata sabato scorso a Grottaferrata. Avversaria di turno la temibile Esperia Cagliari, formazione quotata, roster di valore e grande esperienza, ulteriormente impreziosito dall’arrivo del lungo Thiam. Gli isolani attualmente seguono in classifica a due punti la Stella Azzurra (che però ha giocato una partita in meno) ed hanno come obiettivo quello di conquistare i playoff. Sarà una sfida molto combattuta, tra due team che hanno dimostrato sino ad oggi di poter recitare una parte certamente importante nella regular season. Cagliari esce dalla sconfitta interna contro Valdiceppo e vorrà quindi rifarsi immediatamente per non perdere terreno prezioso, mentre i biancostellati ricalcano il parquet dopo un lungo stop e sono ancora alle prese con problemi fisici con cui purtroppo si scontrano da parecchio tempo. Ancora fuori Manzo, i cui tempi di recupero non sono ancora interamente decorsi e dubbi da sciogliere poco prima del match sulla presenza di capitan Meroi, infortunatosi oltre un mese fa nella gara interna contro Supernova e di Price, attualmente impegnato in sedute di recupero.

Ma al di là di chi andrà in campo l’incontro sarà certamente interessante, con toni agonistici elevati e con spessore tecnico di sicuro livello. Una partita da non perdere per riprendere il giusto
cammino e nella quale i tifosi viterbesi sapranno come sempre dare un apporto che potrebbe essere fondamentale. Convocati Price, Giannini, Cittadini, Di Croce, Guiducci, Comastri, Vigori, Bertini, Meroi, Taurchini, Casanova e Bantsevich. Palla a due alle ore 16,30 sotto la direzione di Di Gennaro di Roma e Fornaro di Mentana. Ingresso gratuito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Stella Azzurra torna sul parquet senza Manzo e dubbi su capitan Meroi

ViterboToday è in caricamento