rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
BASKET

La Stella Azzurra sconfitta sul parquet di Ferentino, ma pronta per l'incontro serale di mercoledì

Gara difficile per i viterbesi, giunti in terra frusinate privi di Meroi e Manzo e con tre giocatori del roster utilizzati sia pure in precarie condizioni fisiche

Esce sconfitta dal parquet di Ferentino la WeCOM-Ortoetruria nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie B Interregionale. Gara difficile per i viterbesi, giunti in terra frusinate privi di Meroi e Manzo e con tre giocatori del roster utilizzati sia pure in precarie condizioni fisiche. Ma sia pure giustificata, al di là della buona gara di Cittadini e Bertini, non brillante è stata la prestazione dei biancostellati apparsi largamente al di sotto delle ultime uscite. Difesa certamente da rivedere così come l’approccio alla gara, dimostratosi insufficiente nel momento in cui le tante defezioni avrebbero dovuto essere una ulteriore motivazione per dare tutti di più in un roster ridotto ai minimi termini. Ferentino ha fatto suoi i due punti grazie ad una partita attenta, con buone percentuali al tiro e condotta con attenzione ed ordine.

La Stella Azzurra era anche riuscita a rientrare nel match sul (59-61) a fine terzo tempo, ma nell’ultima frazione i padroni di casa allungavano nuovamente e chiudevano vittoriosi l’incontro. Ora attenzione e soprattutto testa all’ultima gara prima della lunga pausa fissata per le festività natalizie che vedrà arrivare al PalaMalè, nel posticipo serale di mercoledì prossimo alle ore 21,00, la temibile compagine di Palestrina, attualmente al secondo posto in coabitazione con Fiumicino. Impegno oltremodo difficile soprattutto per la ancora ridotta disponibilità del roster viterbese che si spera finalmente possa essere recuperato alla ripresa del 2024. La WeCOM-Ortoetruria dovrà giocare al massimo delle proprie potenzialità e mettere in campo ogni residua energia, sia fisica che soprattutto mentale per opporsi ad un roster completo, in salute e con eccellenti doti tecniche ed agonistiche. Servirà una grande prestazione, ma i viterbesi avranno certamente al proprio fianco un pubblico che si preannuncia numeroso e pronto a rappresentare il sesto uomo in campo.


WeCOM-ORTOETRURIA STELLA AZZURRA VT 69: Price 12, Giannini 13, Cittadini 5, Comastri, Vigori 2, Bertini 19, Taurchini 4, Casanova 4, Bantsevich 10. Coach: U. Fanciullo. Ass.te: J. Vitali
BASKET FERENTINO 86: Roiati ne, Serra 1, Russo ne, Collalti 3, Rossi 10, Galuppi 9, Liberati ne, Polselli 3, Ciarpella 22, Gerlero 12, Rullo 9, Bisconti 17. Coach: A. Miglio. Ass.te: V. Roffi Isabelli

Parziali: 16-25/22-24/21-15/10-22

Rimbalzi: Price 9, Giannini 8, Cittadini e Gerlero 7
Assist: Rullo 4, Rossi, Ciarpella, Giannini, Bertini e Taurchini 3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Stella Azzurra sconfitta sul parquet di Ferentino, ma pronta per l'incontro serale di mercoledì

ViterboToday è in caricamento