rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
BASKET

Stella Azzurra porta a casa anche l'ultimo match di andata: ottavo successo su 11 gare

Una strepitosa partenza per la squadra di Fanciullo che ha registrato un doppio vantaggio firmato da Price e Giannini

Ultima gara del girone di andata ed ottavo successo in undici gare che per la WeCOM-Ortoetruria vuol dire secondo posto in classifica al giro di boa. Un percorso eccellente frutto del lavoro dello staff e di un gruppo che si sta comportando in modo estremamente positivo in un campionato tanto difficile quanto di valore.

La gara

Contro Isernia, Fanciullo può contare sullo starting five consueto con Meroi, Giannini, Bantsevich, Price e Vigori opposti a Compagnoni, Monacelli, Batalskyi, Raicevic ed Idrissou. Parte bene la Stella con un doppio vantaggio firmato da Price e Giannini, ma gli ospiti rispondono alla grande con un parziale di 10-0 e chiudono poi la prima frazione sul 24-18. Fanciullo richiama i suoi ad una difesa asfissiante e la squadra risponde a dovere. Pressing su ogni azione offensiva avversaria, molte palle recuperate, rapidicontropiede ed un pesantissimo break di 22-5 che chiude metà gara con Viterbo in vantaggio 40-29.

Ripresa

Alla ripresa la Fortitudo cerca di rientrare in partita, affidandosi ai suoi tiratori. La Stella però risponde adeguatamente alle folate offensive degli ospiti e mantiene sempre tre o quattro possessi di vantaggio. Isernia trova ancora un paio di buone conclusioni da fuori e si porta sul -2 (48-50), ma Casanova ed un ottimo Cittadini fermano il punteggio sul 57-51 per i ragazzi della Tuscia a 10’ dalla conclusione.

Quarta frazione

Quarta frazione con la New Fortitudo che mette in campo tutte le residue energie. La WeCOM-Ortoetruria allenta un po’ la presa e subisce le buone trame di gioco di Isernia, mantenendosi però sempre in vantaggio (69-64) a poco più di un giro di lancette dalla fine. Idrissou trova il canestro del -2, ma Bantsevich risponde da sotto ed ancora il lungo molisano riaccorcia. Gli ultimi 25” sono la solita lotteria dalla carità che premia i padroni di casa pronti a festeggiare un altro successo interno tra il tripudio dello splendido e numerosissimo pubblico che affolla le tribune del PalaMalè.Piacevole gara tra due squadre che hanno espresso una buona pallacanestro sfidandosi a viso aperto in un match dai toni agonistici elevati, ma sempre correttissimo. Tra i biancostellati Cittadini il migliore; Batalskyi tra gli ospiti.

La prossima partita

Ora testa e preparazione alla prima partita di ritorno, ancora tra le mura amiche, che si disputerà lunedì 11 alle ore 21,00. Avversaria sarà il top team della Supernova Fiumicino, squadra costruita per ottenere la promozione ed attualmente appaiata in classifica alla Stella. Ci sarà da soffrire, ma certamente la WeCOM-Ortoetruria potrà giocarsela fino in fondo, seppure in un match difficilissimo, se riuscirà a mettere in campo tutta la sua qualità unita al suo super pubblico che certamente potrà sostenerla come sa fare in una serata certamente da non perdere.

WeCOM-ORTOETRURIA STELLA AZZURRA VT 74: Price 12, Giannini 12, Cittadini 17, Bertollini ne, Guiducci ne, Comastri, Vigori 7, Bertini 2, Meroi 3, Taurchini 4, Casanova 8, Bantsevich 9. Coach: U. Fanciullo. Ass.te: J. Vitali

NEW FORTITUDO ISERNIA 71: Diana ne, Monacelli 8, Batalskyi 23, Doglio, Compagnoni 10, Pali ne, Arrighini 3, Idrissou 16, Russo, Raicevic 11. Coach: A. Forgione. Ass.te: R. Curzola

Parziali: 18-24/ 22-5/17-22/ 17-20
Rimbalzi: Batalskyi 14, Bantsevich 5
Assist: Monacelli 11, Meroi 7

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stella Azzurra porta a casa anche l'ultimo match di andata: ottavo successo su 11 gare

ViterboToday è in caricamento