rotate-mobile
LA PARTITA / Tuscania

Il match al cardiopalma tra Tuscania volley e Sestese

La Maury's Com Cavi ai vantaggi in casa del MaxiItalia Jumboffice Sesto Fiorentino

Dopo un match al cardiopalma, la Maury's Com Cavi Tuscania si impone ai vantaggi su MaxiItalia Jumboffice Sesto Fiorentino e mantiene la vetta del girone F della serie B maschile. Ora i punti di vantaggio su ToscanaGarden Arno, che si aggiudica lo scontro diretto con Grosseto, sono tre e servirà un punto nell'ultima giornata in casa con Lupi Pontedera per conquistare il primo posto nel girone.

Al fischio di inizio dei signori Domenica Forte e Andrea Aleo, coach De Marchi dispone i padroni di casa con Corti in regia, con Catalano opposto, Nuti e Della Volpe di banda, Bruni e Giacomelli centrali, Ceccherini libero. Perez Moreno risponde con Marrazzo in regia e Buzzelli opposto, Festi e Simoni al centro, Genna e Lucarelli di banda, Rizzi libero.

Tuscania subito a +5, ma la reazione dei padroni di casa non si fa attendere: l'ace di Giacomelli riduce lo svantaggio 5/7. Ancora Tuscania: due ace consecutivi di Simoni e i laziali si riportano avanti 5/12. Parziale di 4 a 0 per Sesto che prima si porta sul 10/14 poi accorcia ulteriormente con l'ace di Catalano 12/14. Tuscania ancora in fuga (15/19) ed ennesima risalita di Sesto (18/20). Il muro di Festi (18/22), quindi l'ace dello stesso centralone bianco azzurro chiude il primo parziale 19/25.

Secondo set con Sesto subito avanti 4/0. Tuscania reagisce e con l'ace di capitan Buzzelli si riporta in parità 8/8. Si va avanti punto a punto fino all'ace di Della Volpe che riporta avanti i suoi 14/11. Ancora punto a punto con i toscani avanti e Tuscania che non riesce a rientrare. Il servizio di Buzzelli si ferma sulla rete e assegna ai padroni di casa il parziale 25/21.

Due muri consecutivi, prima su Della Volpe e poi su Catalano, portano avanti gli ospiti 2/7 che poi continuano a premere sull'acceleratore 5/13. Tuscania appare incontenibile 8/20. Reazione d'orgoglio dei padroni di casa che approfittano di un momento di pausa degli avversari e ne approfittano per accorciare 16/23. Il servizio di Benini finisce in rete e Tuscania si aggiudica il terzo parziale.

Quarto set. Parte forte Tuscania: due ace consecutivi e un primo tempo vincente di Festi costringono coach Marchi a fermare subito il tempo 1/5. Reazione Sestese che con un parziale di 5 a 0 si porta addirittura avanti grazie anche a un ace di Badii 8/7. Ancora i padroni di casa a segno 11/8, Perez Moreno chiama anche il secondo time-out. Punto a punto con Tuscania che recupera e, grazie a un ace di Buzzelli, si porta sul 20/21. Ancora una reazione dei toscani che passano di nuovo avanti 24/23, e poi conquistano il parziale grazie a un primo tempo fuori misura di Festi 26/24.

Si va al tie-break. Entusiasmante il punto a punto con Tuscania che va al cambio campo in vantaggio (7/8) e poi allunga 7/10. L'ace di Catalano riporta sotto i suoi 9/10. Genna mette a terra il 10/13. I padroni di casa accorciano di nuovo 13/14 fino all'attacco vincente di Genna che però assegna il match alla Maury's Com Cavi Tuscania 13/15.

MAXITALIAJUMBOFFICE SESTO FIORENTINO - MAURY'S COM CAVI TUSCANIA 2/3
(19/25 - 25/21 - 17/25 - 26/24 - 13/15)
Durata: ‘26 '28, '25, '33, '20

MAXITALIA JUMBOFFICE SESTESE: Giacomelli 8, Ammannati 6, Badii 1, Benini 1, Carminati, Nuti 2, Catalano 23, Della Volpe 21, Bruni 4, De Cristofaro (L1), Goncalves, Corti 2, Buoncompagni, Ceccherini (L2.) All. Marchi.

MAURY'S COM CAVI TUSCANIA: Buzzelli (cap) 23, Simoni 11, Genna 21, Festi 15, Lucarelli 9, Stoleru, Pieri, Borzacconi, Marrazzo 3, De Angelis, Facchini, Rizzi (L1), Quadraroli (L2), Rogacien. All. Victor Perez Moreno, 2° All. Francesco Barbanti

ARBITRI: Forte e Aleo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il match al cardiopalma tra Tuscania volley e Sestese

ViterboToday è in caricamento