rotate-mobile

IL VIDEO | Far west a Civitavecchia: furgoncino non si ferma all'alt, sparatoria e inseguimento in città

Inseguimento con sparatoria sull'Aurelia, intorno all'ora di pranzo di giovedì 19 ottobre. Un uomo - probabilmente in compagnia di qualche complice - ha rubato un furgone Fiat Doblò a Ladispoli ed è stato inseguito per decine di chilometri forzando un posto di blocco per poi raggiungere Civitavecchia dove i carabinieri, per fermalo, hanno dovuto esplodere colpi di pistola in aria per intimare lo stop al veicolo nei pressi del porticciolo Riva di Traiano.

Poco dopo, in direzione di Santa Marinella, il furgone è stato fermato da una gazzella dei carabinieri che si è frapposta per bloccarne la marcia. L'uomo a bordo del furgone rubato, secondo quanto si apprende, avrebbe anche lui fatto fuoco verso i militari, riporta RomaToday.

Feriti 4 carabinieri

Durante la sua fuga, inoltre, avrebbe speronato diverse vetture. Quattro in totale i militari feriti e medicati dal 118. Nessuno di loro in modo grave. Un primo carabiniere è stato investito, altri tre erano a bordo dell'auto di servizio. Al momento non è chiaro se l'uomo a bordo del Doblò rubato fosse solo. Il conducente del furgone è stato portato in caserma.

Si parla di

Video popolari

ViterboToday è in caricamento