rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024

IL VIDEO | Tifosi della Viterbese in piazza: “Vogliamo tornare a tifare all’Enrico Rocchi”

Il cuore della tifoseria si è radunato per un mini-corteo partito da piazza del Teatro ed arrivato al Suffragio

Un'onda gialloblù, questo pomeriggio, ha invaso il centro storico. I tifosi della Viterbese, orfani della loro casa e alle prese con una stagione complicata dal punto di vista sportivo, con le due squadre cittadine costrette a giocare lontano da Viterbo, si sono dati appuntamento per un mini-corteo che è partito da piazza del Teatro ed è arrivato fino al Suffragio.

Bandiere, sciarpe e cori hanno colorato via del Corso, durante quella che sembrava una processione. E, quanto a passione, la similitudine è pienamente calzante. Per gli ultras, la Viterbese è una religione e, in questo momento, si sentono privati di poterla professare nella loro chiesa, quell’Enrico Rocchi ormai chiuso e degradato. La tifoseria ha chiesto esplicitamente di poter tornare lì: “Noi vogliamo l’Enrico Rocchi”, uno dei tanti cori lanciati e gridati a squarciagola dalle centinaia di persone presenti. 

Attualmente, l’impianto di via della Palazzina è senza inquilini. Non ci gioca la FC Viterbo, tantomeno la Viterbese di Marco Arturo Romano e non ancora l’Asd Viterbo Football Club, società di terza categoria data in procinto di ottenere l’assegnazione del campo. La Curva Nord, in questo caso, caldeggia senza equivoco l’assegnazione alla FC Viterbo, società nella quale figura (attualmente tra gli sponsor) Piero Camilli, l’uomo che ridiede lustro al calcio viterbese vincendo nel 2018-19 la Coppa Italia di Serie C. E oggi, gli aficionados hanno ribadito la loro posizione, netta, rivolgendosi al Comune: “Lo stadio è stato abbandonato dall'amministrazione comunale e versa ormai nel degrado più totale, oggi ci siamo radunati per rendere pubblico il nostro sostegno alla Faul Cimini Viterbo quale unica possibile società in grado di gestire lo stadio”.

Si parla di

Video popolari

ViterboToday è in caricamento