rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Domotica

Rete wi-fi: ecco i materiali che rallentano la velocità di connessione

È consigliabile anche l'acquisto di un amplificatore wireless che rinforza il segnale verso le altre zone dell'edificio ed è collocabile ovunque tramite una presa elettrica

La connessione wi-fi risulta lenta e poco agevole? Potrebbe non essere un problema della rete ma, bensì, di più facile risoluzione. In questi casi, prima di rivolgersi all'azienda erogatrice del servizio per segnalare eventuali problemi, bisogna prendere in considerazione alcune variabili che possono contribuire all'inefficacia del router.

Materiali e oggetti che rallentano la connessione

  • Elementi metallici: sono un impedimento per il segnale wifi in quanto assorbono le onde elettromagnetiche e ne ostacolano la propagazione. Per questo motivo è sempre meglio piazzare il router lontano da questo tipo di oggetti e anche lontano dagli specchi (che spesso contengono parti metalliche).
  • Pareti in cemento tra una stanza e l'altra: se i muri portanti sono particolarmente densi, il segnale wifi può indebolirsi. Meglio in questi casi installare estensori per amplificare la copertura. 
  • Acqua: acquari o componenti di design che la contengono possono ridurre l'intensità del segnale di connessione.
  • Elettrodomestici: microonde, lavastoviglie, televisioni possono interferire con le onde elettromagnetiche del segnale wifi. Allo stesso modo mobili di grandi dimensioni.
  • Dispositivi wireless: cuffie, tastiere, mouse possono creare interferenze con il segnale wifi. 

Per tutti questi motivi, bisogna saper trovare una posizione ottimale per il proprio router. Secondo quanto suggerito da Microsoft, le posizioni centrali offrono la migliore copertura del segnale in tutte le abitazioni. Nel caso di strutture a più piani, se il router si trova al primo piano, è sufficiente collocarlo in alto su uno scaffale per garantire il segnale anche ai dispositivi del secondo piano. È consigliabile anche l'acquisto di un amplificatore wireless che rinforza il segnale verso le altre zone dell'edificio ed è collocabile ovunque tramite una presa elettrica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rete wi-fi: ecco i materiali che rallentano la velocità di connessione

ViterboToday è in caricamento