rotate-mobile
INCIDENTE / Nepi / Via Roma

Donna travolta da un camion, è grave: soccorsa d'urgenza con l'eliambulanza

Intervento di 118, carabinieri e polizia stradale

Donna travolta da un camion nel centro del paese. Il grave investimento stradale, le cui cause sono ancora in fase di accertamento, è avvenuto a Nepi intorno all'ora di pranzo di oggi, sabato 23 marzo.

L'incidente in via Roma, dove il personale sanitario del 118 ha soccorso la donna, di Nepi e che si trovava a piedi, rimasta gravemente ferita: una 67enne trasportata d'urgenza al policlinico Gemelli di Roma con l'eliambulanza. Al momento, la prognosi è riservata.

Sul posto, oltre a medici e infermieri, anche i carabinieri e la polizia stradale per i rilievi del caso finalizzati alla ricostruzione della dinamica dell'incidente e per la gestione della viabilità.

D'Amato: "Fondamentali i sensori angoli ciechi"

Sull'incidente è intervenuto anche il consigliere regionale Alessio D'Amato, responsabile Welfare di Azione e promotore della proposta di legge Lazio strade sicure, durante un incontro organizzato da Azione Tarquinia per presentare la proposta di legge. "Sulla riforma del codice della strada il governo deve ascoltare i familiari delle vittime della strada, non la demagogia di Salvini. I sensori angoli ciechi da installare sui grandi mezzi sono fondamentali per salvare vite umane. Bisogna seguire le direttive europee e le buone pratiche adottate da altri paesi se vogliamo raggiungere l'obiettivo di dimezzare il numero di incidenti entro il 2030 per arrivare a zero morti sulle strade entro il 2050. Come promotore della proposta di legge Lazio strade sicure, tenutasi a Tarquinia questa mattina, ho proposto a tutti i nostri candidati alle elezioni amministrative di inserire azioni per la sicurezza stradale nei loro programmi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna travolta da un camion, è grave: soccorsa d'urgenza con l'eliambulanza

ViterboToday è in caricamento