rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
CRONACA LAZIO

LAZIO | Mamma pusher nasconde la cocaina nei giocattoli del figlio piccolo

In manette una mamma di 33 anni, nei giochi del piccolo i poliziotti hanno rinvenuto quasi un etto di cocaina

Una mamma pusher. La cocaina nascosta nei giochi del figlio piccolo. Siamo nel comune di Rocca Priora, ai Castelli Romani, all'interno di una villa. Sono stati gli agenti del VIII distretto Tor Carbone a intervenire nell’ambito delle attività di contrasto legate agli stupefacenti.

L'indagine

L’indagine ha portato gli investigatori, dopo specifici servizi di osservazione e appostamento, a individuare una villa utilizzata come base di spaccio. All’interno della struttura è stata trovata una donna di 33 anni con il suo figlio piccolo, nei cui giochi i poliziotti hanno rinvenuto quasi un etto di cocaina, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e una somma di oltre 2mila euro. Al termine dell’operazione, la 33enne romena è stata arrestata perché gravemente indiziata di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAZIO | Mamma pusher nasconde la cocaina nei giocattoli del figlio piccolo

ViterboToday è in caricamento