rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
CRONACA LAZIO

LAZIO | Azzannato da un cinghiale mentre compra le sigarette, trentacinquenne in ospedale

L'uomo oltre al polpaccio dilaniato ha riportato la frattura di una gamba

Va a comprare le sigarette e viene preso a morsi da un cinghiale. E' accaduto questa mattina a Esperia (Frosinone) dove un trentacinquenne, intento ad acquistare sigarette a un distributore di sigarette, si è sentito mordere al polpaccio, il tempo di girarsi che il cinghiale con al seguito i cuccioli lo ha sbattuto a terra provocando la frattura di una gamba.

L'ungulato pronto ad attaccare il giovane è stato messo in fuga da alcuni passanti. Soccorso e trasportato d'urgenza al 'Santa Scolastica' di Cassino l'uomo ha avuto una prognosi di 50 giorni e decine di punti di sutura al polpaccio, riporta FrosinoneToday. L'altra aggressione da parte di cinghiali nel pomeriggio di ieri a Isola del Liri dove una pensionata intenta ad annaffiare l'orto stata azzannata alle gambe. I medici del 'Santissima Trinità' di Sora le hanno dovuto applicare 50 punti di sutura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAZIO | Azzannato da un cinghiale mentre compra le sigarette, trentacinquenne in ospedale

ViterboToday è in caricamento