rotate-mobile
CRONACA LAZIO

LAZIO | Rompe la gamba a una donna in attesa del bus poi prende a morsi i poliziotti

La vittima di 50 anni ne avrà per 40 giorni. L'uomo, un 27enne, è stato poi bloccato definitivamente e arrestato

Paura e delirio alla stazione Termini dove un 27enne nigeriano ha rotto la gamba a una donna alla fermata del bus e poi ha aggredito due poliziotti, prendendoli anche a morsi. La vittima, una romana di 50 anni, è stata portata in ospedale e operata riporta RomaToday. L'episodio è andato in scena alle 4:30 del mattino di oggi, 3 gennaio, nel principale hub ferroviario di Roma. 

Secondo quanto appreso, tutto è iniziato all'altezza di piazza dei Cinquecento. L'aggressore, un senza dimora regolare sul territorio nazionale, senza alcun motivo apparente, ha preso uno schienale di una sedia in legno e ha iniziato a colpire la donna a una gamba. La vittima non ha potuto opporre nessuna resistenza ed è caduta sull'asfalto.

A notare la scena gli agenti del commissariato Viminale. La 50enne è stata portata dal 118 in ospedale. Ha riportato la frattura della tibia e ne avrà per 40 giorni. Il nigeriano fermato, durante il trasporto all'ufficio immigrazione, ha spaccato a calci il finestrino della volante della polizia e poi ha colpito a pugni, calci e dato morsi a due poliziotti rimasti leggermente feriti.

Con l'aiuto di altri colleghi, il 27enne è stato quindi definitivamente bloccato. È stato arrestato per lesioni aggravate, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento ai beni dello Stato. Per domani mattina è prevista la direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LAZIO | Rompe la gamba a una donna in attesa del bus poi prende a morsi i poliziotti

ViterboToday è in caricamento