rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
ADDII E RITORNI

Il Monterosi via da Viterbo ma c’è il grande ritorno di Piero Camilli: è pronto a rilevare la Favl Cimini

Il Monterosi giocherà le proprie partite interne a Teramo, ma a Viterbo è tutto pronto per il ritorno di fiamma del “Comandante”

Per ogni addio c’è sempre un ritorno. E così, per un Monterosi che saluta Viterbo, c’è un Piero Camilli pronto a tornare. Intrighi calcistici in un’estate amara per i tifosi gialloblù, culminata con la rocambolesca retrocessione in serie D e la permanenza in C dei cugini, che hanno deciso di lasciare il Rocchi per andare a giocare le loro gare casalinghe allo stadio Bonolis di Teramo. Uno spostamento piuttosto consistente per quella che è nei fatti l’unica squadra della Tuscia a giocare tra i professionisti. Il paradosso è che andrà a giocare in Abruzzo. 

Tuttavia, la notizia del giorno sembra essere un’altra. Piero Camilli sarebbe pronto a rilevare la Favl Cimini, società con sede a Viterbo che milita in Eccellenza. Addirittura, il numero uno di Ilco e sindaco di Grotte di Castro avrebbe incontrato in Comune la prima cittadina Chiara Frontini. “Il Comandante”, come lo chiamavano i tifosi ai tempi della sua presidenza alla Viterbese, sarebbe in trattativa con i due patron Torroni e Patrizi e con il presidente Fischer per acquistare la maggioranza delle quote societarie. Un’operazione che riporterebbe Camilli nel mondo del calcio made in Tuscia proprio mentre la sua creatura, la Viterbese, si trova in un periodo di crisi ed incertezza economica dopo il ritorno tra i dilettanti.

Nei mesi scorsi, il nome di Camilli era stato accostato anche al Civitavecchia, ma la trattativa non è mai entrata nel vivo. Ora, fonti vicine ai vertici della Favl Cimini confermano che c’è in piedi una discussione. Secondo quanto trapelato, l’intenzione dell’imprenditore sarebbe quella di prendersi solo la prima squadra e lasciare il settore giovanile - uno dei vivai più grandi della provincia - all’attuale proprietà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Monterosi via da Viterbo ma c’è il grande ritorno di Piero Camilli: è pronto a rilevare la Favl Cimini

ViterboToday è in caricamento