rotate-mobile
LA DISATTENZIONE / Palazzina / Via della Palazzina

Nuovo stadio Rocchi, che pasticcio: la Viterbese pubblica il progetto e il Comune si infuria

Clamoroso scivolone della dirigenza del club che prima pubblica il render del nuovo Rocchi e si becca la sbroccata del Comune

Mentre la società fa i conti con le beghe extracampo tra il presidente Marco Arturo Romano e Piero Camilli, la Viterbese deve anche salutare alcuni pezzi da ‘90 dell’organigramma. Il team manager Alessandro Ursini e i dottori Mario Gobattoni e Sandro Zucchi, tutti e tre veterani, hanno appena salutato via della Palazzina. In uno scenario sempre più caotico ed impronosticabile - è attesa l’iscrizione della squadra alla prossima Serie D dopo la retrocessione - il club ha però annunciato di aver “completato la progettazione dei lavori di impiantistica che debbono essere realizzati presso lo stadio Rocchi nell’ambito dei finanziamenti Pnrr”.  Il tutto con a corredo una bella foto del nuovo impianto ammodernato.

Tribune coperte rivestite con pannelli fotovoltaici, spalti all’inglese molto vicini al campo e, soprattutto, la nuova tribuna Pratogiardino. Un progetto che renderebbe il Rocchi un vero e proprio gioiellino custodito gelosamente per diversi mesi dall’assessore all’Urbanistica Emanuele Aronne, il quale aveva in mente, assieme al sindaco Frontini e a tutta l’amministrazione comunale, di presentarlo in pompa magna di fronte a tifosi e cittadini. Inutile dire che la foto pubblicata dalla Viterbese ha rovinato i piano di Palazzo dei Priori e mandato su tutte le furie Frontini, Aronne e tutta la maggioranza politica del Comune. Non solo. Anche gli architetti autori del rendering si sarebbero adirati, in quanto non avrebbero dato il consenso a diffondere immagini o tavole. Secondo quanto raccolto dalla redazione di ViterboToday, le ire di Palazzo dei Priori si sarebbero scatenate poiché la gara ad evidenza pubblica non è stata ancora bandita. Difatti, secondo quanto previsto dal progetto, la Viterbese dovrebbe finanziare con un milione e mezzo solo una parte del restyling, l’altra parte, più grande, sarà invece portata a termine dal Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo stadio Rocchi, che pasticcio: la Viterbese pubblica il progetto e il Comune si infuria

ViterboToday è in caricamento