rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cucina

Dolci di Carnevale: la ricetta delle castagnole viterbesi alla sambuca

Un dolce tipico della Tuscia che viene proposto come dessert durante il periodo di Carnevale

Carnevale è un dei periodi dell'anno che maggiormente si prestano a proporre e gustare dolci dall'importante apporto calorico. Anche il ricettario della Tuscia non fa eccezione. Tra le golosità tipiche in prima linea troviamo gli struffoli, altrimenti noti come castagnole con la sambuca. Una leccornia intramontabile che conquista e convince ogni tipo di palato. Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di olio di oliva (o 100 gr burro)
  • 4 cucchiai di acqua
  • 4 cucchiai di sambuca viterbese
  • 4 uova
  • buccia di limone
  • zucchero a velo
  • farina q.b.
  • olio per friggre
  • lievito una bustina

Preparazione

Come primo passaggio iniziate a lavorare le uova con lo zucchero. Aggiungete poi l'olio d'oliva, il lievito, la buccia grattugiata di limone, sambuca, acqua e la farina fino a ottenere una pastella di consistenza media. In una padella riscaldate l'olio per la frittura. Una volta che sarà a temperatura con l'aiuto di un cucchiaino versate delle palline di pastella nell'olio avendo cura di distanziarle l'una dall'altra. Durante la cottura le palline si gonfieranno assumendo la forma a castagna tipica da cui prendono il nome. Una volta che saranno ben dorate scolatele dall'olio e lasciatele riposare su carta assorbente. Spolverate di zucchero e buon appetito.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolci di Carnevale: la ricetta delle castagnole viterbesi alla sambuca

ViterboToday è in caricamento