rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cucina

I tozzetti alle nocciole della Tuscia: come prepararli a casa

La ricetta dei biscotti tipici della provincia di Viterbo

Pochi semplici ingredienti tra cui le eccellenti nocciole del Viterbese. I tozzetti sono un tipo di biscotto secco tipico del Lazio e che, in provincia di Viterbo, si gustano a fine pasto con un vino dolce, magari una romanella.

Ecco la ricetta per prepararli in casa.

Ingredienti

  • 400 grammi di farina
  • 75 grammi di strutto
  • 2 uova
  • 250 grammi di zucchero
  • 200 grammi di nocciole tostate
  • 100 ml di latte
  • 1 bustina di lievito chimico
  • Scorza grattugiata di mezzo limone

Preparazione

Tritate grossolanamente metà delle nocciole. Rompete le uova in una terrina e unitevi lo zucchero mescolando gli ingredienti con l'aiuto di un cucchiaio di legno. Unite lo strutto a temperatura ambiente, il lievito, la scorza del limone e le nocciole. Mescolate e unite il latte. Aggiungete poco alla volta la farina e lavorate fino a ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Rovesciate l’impasto su un piano ben infarinato e dividetelo in due parti. Formate due filoncini appiattiteli e sistemateli su una teglia. Cuocete in forno ben caldo a 160 gradi per 20-25 minuti, finché non saranno leggermente dorati. Sfornateli, fateli raffreddare leggermente, quindi, ancora tiepidi, tagliateli leggermente in diagonale, formando dei tozzetti larghi un paio di centimetri. Rimettete i tozzetti in teglia e ripassateli in forno, sempre a 160 gradi per 5-10 minuti, finché non saranno biscottati. Sfornateli, fateli raffreddare bene e conservateli in barattoli a chiusura ermetica. Serviteli a fine pasto insieme a un vino dolce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I tozzetti alle nocciole della Tuscia: come prepararli a casa

ViterboToday è in caricamento