rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Calcio

Viterbese, ricorso al Tar contro la penalizzazione. Soci e stipendi, il club fa il punto: "Già al lavoro per il prossimo campionato"

Dopo la pubblicazione delle motivazioni del Coni, la società gialloblù ha deciso di procedere con il ricorso per i due punti tolti

La Viterbese, preso atto delle motivazioni del collegio di garanzia del Coni che ha stabilito di non restituire i due punti di penalizzazione alla società, farà ricorso al Tar. "Sono uscite venerdì le motivazioni della decisione del Coni - spiega il club gialloblù -. La società procederà nei prossimi giorni a depositare il ricorso al Tar".

"Facciamo presente - continua la Viterbese - che nella società non è subentrato alcun nuovo socio, né come società né come persona fisica: Federsicurezza Italia servizi srl e Edilbonus srl sono già stati soci della Us Viterbese 1908 e comunque sono due società riconducibili alla famiglia Romano".

Il club fa inoltre sapere che "non c’è nessun sospeso riguardo il pagamento degli stipendi, la cui scadenza è fissata per il 20 giugno e addirittura luglio in caso di iscrizione al campionato di D. Tra l’altro parte di questi stipendi sono già stati pagati in anticipo. Diciamo a tutti i tifosi che la società sta già lavorando per il campionato della prossima stagione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viterbese, ricorso al Tar contro la penalizzazione. Soci e stipendi, il club fa il punto: "Già al lavoro per il prossimo campionato"

ViterboToday è in caricamento