rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

La Regione commissaria l'Ater di Viterbo: attesa per la nomina del prossimo direttore, per ora resta Grazini

Il presidente Rocca ha emanato il provvedimento: entro l'estate le nomine dei nuovi presidenti

La Regione Lazio ha deciso di commissariare le Ater di tutto il Lazio, inclusa ovviamente quella di Viterbo. Il dispositivo entrerà in vigore il prossimo 12 giugno, poi partiranno gli iter per la nomina dei nuovi presidenti in tutte e cinque le province laziali. Nel mentre, a fare da commissari saranno gli attuali vertici aziendali, dunque, per quel che riguarda il capoluogo della Tuscia, resta momentaneamente al comando Ivan Grazini.

Entro l’estate, però, Grazini - uomo vicino al Partito democratico - dovrà lasciare e la Pisana sceglierà il suo successore. Malgrado le smentite, canali del centrodestra rilanciano il nome di Giulio Marini (Forza Italia), anche se è possibile che siano gli altri due partiti della coalizione, Fratelli d’Italia e Lega, a indicare il nuovo presidente.

Difficile, se non impossibile, la riconferma dell’attuale numero uno, in sella dal 2018. In tal senso, oltre al presidente Francesco Rocca, avrà un certo peso l’indicazione dell’assessore Pasquale Ciacciarelli, leghista e titolare dell’Urbanistica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione commissaria l'Ater di Viterbo: attesa per la nomina del prossimo direttore, per ora resta Grazini

ViterboToday è in caricamento