rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
INCUBO PER GLI AUTOMOBILISTI / Mazzetta / Via del Carnaro

I topi d'auto colpiscono ancora: asportato il volante ad un'altra auto, danni per migliaia di euro. Adesso è emergenza

Le automobili ancora nel mirino della criminalità, scassinata un'altra macchina in via del Carnaro. Le autorità indagano, potrebbe trattarsi di una banda

È successo di nuovo. Ancora le auto nel mirino della criminalità viterbese. I casi di furto o danneggiamento proseguono e salgono oltre i venti, per quella che sta diventando una vera e propria emergenza.

L'ultimo episodio è avvenuto stamattina in via del Carnaro, quartiere Murialdo, dove l'auto di un giovane è stata scassinata. I ladri si sono portati via il volante e la plancia, così da prendere il computer di bordo. Le modalità sono sempre le stesse: prima si sfonda il finestrino e poi si fa razzia. Come sempre, i malfattori hanno agito di notte, così da non essere visti. Le autorità, che da dicembre stanno indagando su questa escalation, ora credono che dietro a questi eventi, così ravvicinati, ci sia una banda specializzata.

Portando via il volante multifunzione e la plancia delle strumentazioni, i topi d'auto li possono rivendere sul mercato dei ricambi a peso d'oro. Così come i display dell'infotenimento, ormai sempre più costosi. Tutto questo a discapito dei proprietari, i quali devono fare i conti con danni che variano dalle centinaia di euro alle migliaia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I topi d'auto colpiscono ancora: asportato il volante ad un'altra auto, danni per migliaia di euro. Adesso è emergenza

ViterboToday è in caricamento