rotate-mobile
provincia Soriano nel Cimino

Omicidio di Salvatore Bramucci, chiuso il cerchio sugli esecutori: altri due arresti

I due sono ritenuti responsabili dell'agguato con armi da sparo a Soriano nel Cimino

Omicidio di Salvatore Bramucci, chiuso il cerchio intorno agli esecutori dell'omicidio. Altri due arresti, per un totale di sei dopo quelli della moglie della vittima Elisabetta Bacchio, della cognata Sabrina Bacchio, ritenute mandante e pianificatrice del delitto, e dei presunti killer Tonino Bacci e Lucio La Pietra.

Questa mattina, a Roma e Guidonia Montecelio, i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Viterbo, coadiuvati dai militari delle compagnie di Viterbo e Tivoli, hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Viterbo, su richiesta della procura, nei confronti di due soggetti ritenuti responsabili, in concorso con gli altri soggetti sino ad ora identificati e arrestati, dell'agguato con armi da sparo nel quale, il 7 agosto 2022, a Soriano nel Cimino, è rimasto ucciso Bramucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Salvatore Bramucci, chiuso il cerchio sugli esecutori: altri due arresti

ViterboToday è in caricamento