rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
CRONACA / Tarquinia

Perderà una parte del braccio la 15enne azzannata dal pitbull dei vicini a Tarquinia

Attualmente la giovane si trova ancora in osservazione all'ospedale Gemelli di Roma

Perderà parte del braccio la ragazzina di 15 anni di Tarquinia che era stata aggredita dal Pitbull dei vicini una decina di giorni fa. Le condizioni del braccio erano apparse fin dai primi momenti abbastanza gravi. La ragazza infatti era stata trasferita in elisoccorso all' ospedale Gemelli di Roma. Da quanto si è potuto apprendere pare che la ragazza nelle prossime ore debba subire un intervento chirurgico. 

Cosa è successo

L'aggressione intorno alle 15, di domenica 19 novembre, quando la ragazzina è stata violentemente morsa dall'animale all'arto superiore sinistro, compromettendolo in maniera importante.Serissime le lesioni e le ferite riportate. La giovane è stata soccorsa dal personale sanitario del 118 e trasportata d'urgenza prima in ospedale, per poi essere trasferita con l'eliambulanza a Roma per essere sottoposta a un delicato intervento chirurgico nel tentativo di salvarle il braccio.

Indagato il proprietario del cane

Indagato per omesso controllo il proprietario del cane che ha azzannato al braccio una 15enne di Tarquinia. Dopo il grave ferimento della ragazzina, la procura di Civitavecchia ha aperto un fascicolo di indagine per chiarire la dinamica dell'accaduto. Per il proprietario del cane Amstaff, la cui razza è una variante del Pitbull, l'accusa potrebbe diventare ancora più grave se la vittima deciderà di presenterà denuncia per le lesioni riportate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perderà una parte del braccio la 15enne azzannata dal pitbull dei vicini a Tarquinia

ViterboToday è in caricamento