rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
LA GRANDE FUGA / Tarquinia

Quattro cavalli in fuga a Tarquinia stanno seminando il panico, Giulivi: "Sedarli e catturarli o abbatterli"

Il sindaco ha emesso un'ordinanza per la cattura dei quattro equini allo stato brado che spesso si avvicinano alla statale 1 Aurelia

Quattro cavalli in fuga stanno seminando il panico a Tarquinia. Fuggiti qualche giorno fa, i cavalli allo stato brado sono stati spesso avvistati nel pressi della strada statale 1 Aurelia. Tante le segnalazioni di automobilisti che li avrebbero visti avvicinarsi pericolosamente alla strada ad alta percorrenza. Difficile braccarli e catturarli.

L'ordinanza

"Nel corso dei giorni passati, sono state effettuate numerose segnalazioni riguardanti l’avvistamento di quattro cavalli vacanti sul territorio del comune di Tarquinia ed in particolare in prossimità della strada statale 1 'Aurelia Bis', vi è altresì una segnalazione telefonica intercorsa con il personale del comando carabinieri forestali di Tarquinia - scrive il sindaco Alessandro Giulivi nell'ordinanza sindacale 4 del 27 marzo 2024. 


Ordinata la cattura  

Una situazione che rischia di metterre in pericolo sia gli animali, che gli automobilisti che circolano sulla statale Aurelia. Il sindaco, vista l'impossibilità di riuscire a catturare in maniera bonaria gli equini che stanno godendo di una incontrollata libertà ha quindi ordinato la cattura dei cavalli mediante l'utilizzo di apposite tecniche di sedazione o, in estrema ratio,"qualora si rendesse necessario ha autorizzato l’abbattimento degli equini col solo fine di garantire la pubblica incolumità" scrive Giulivi nell'ordinanza. Per ora i quattro cavalli sono ancora allo stato brado e con le criniere al vento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro cavalli in fuga a Tarquinia stanno seminando il panico, Giulivi: "Sedarli e catturarli o abbatterli"

ViterboToday è in caricamento