rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
CI HA PROVATO / Orte

Truffa dello specchietto: prova a raggirare una donna ma lei chiama i carabinieri e lui scappa

La fuga dell'uomo è durata poco: incastrato dalle telecamere di sorveglianza è stato denunciato

Tentativo di “truffa dello specchietto” a Orte. Vittima una 50enne residente in paese che, a bordo della sua auto, è stata affiancata da un uomo improvvisamente fermatosi davanti a lei dopo aver simulato una collisione.

Con abilità teatrale, il giovane ha indicato un presunto danno al suo specchietto retrovisore e chiesto alla donna un risarcimento in contanti per la riparazione. La vittima, spaesata ma sicura di non aver urtato alcuna auto, si è rifiutata di consegnare il denaro chiedendo di contattare immediatamente le forze dell’ordine. In tutta risposta l'uomo, messo alle strette, si è dato alla fuga.

I militari, grazie alla descrizione fornita dalla vittima e ai video delle telecamere di sorveglianza della zona, hanno identificato il conducente. Un 35enne di origine siciliane “in trasferta”, il quale, già noto per fatti analoghi, dovrà rispondere di tentata truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa dello specchietto: prova a raggirare una donna ma lei chiama i carabinieri e lui scappa

ViterboToday è in caricamento