rotate-mobile
TUSCIA IN FIORE / Villa San Giovanni in Tuscia

Tuscia in fiore, 60 scatti per raccontare i più bei borghi della Tuscia: le date di esposizione

"Le Immagini della mia terra" è il titolo della mostra itinerante che seguirà le tappe di Tuscia in fiore proposta dal Gruppo fotografico f8

Non solo piante fiori per abbellire il centro storico della città durante la terza edizione di Tuscia in fiore. Una delle novità di quest'anno sarà il fotoracconto del territorio in 60 scatti proposto e realizzato dal Gruppo fotografico f8. Le Immagini della mia Terra, è il titolo che si è dato il Gruppo fotografico f8 per raccontare la Tuscia con i suoi borghi, i paesaggi, la sua storia, l’architettura, le tradizioni, il folclore e perché no anche l’enogastronomia. Dodici autori con sessanta immagini che si suddividono in tre mostre da venti immagini ciascuna per quante sono le date di Tuscia in fiore per concludersi nell’ultima data dove si riuniranno tutte insieme per un gran finale.

I nomi dei fotografi, date e i luoghi d’esposizione

La terza edizione di Tuscia in fiore inizia a Villa San Giovanni in Tuscia nel primo fine settimana di maggio il 4 e il 5 espongono Maria Olimpia Orsalini, Antonella Tonnicchi, Salvatore De Mitri e Maurizio Di Giovancarlo. La seconda è tappa prevista per l’11 e il 12 maggio ad ospitare Tuscia in fiore saranno i borghi di Onano e Latera che vedranno l’esposizione di Giuseppina Natale, Aurelio Sidoti, Ornella Banco e Claudio Sarti. Bassano in Teverina è la terza tappa con l’esposizione fotografica di Claudio Polvanesi, Ludovico Ciprini, Mirella Meschini ed Ernesto Spaziani. Nell’ultima tappa della terza edizione di Tuscia in fiore in programma a Marta sabato 25 e domenica 26 saranno esposte presso la sala consigliare del comune di Marta tutte le 60 immagini regalando a tutto il pubblico una visione completa del racconto.

La mostra

"Devo dire che è nata una bella sinergia tra il nostro gruppo fotografico e lo staff di Tuscia in fiore specialmente con Giulio Della Rocca – dice il portavoce del gruppo fotografico Claudio Polvanesi – già abbiamo collaborato insieme nel periodo pasquale con le nostre immagini che hanno fatto da idea e spunto per l’estemporanea di pittura che si è svolta al centro commerciale Tuscia di Viterbo. Questo secondo progetto è molto più elaborato, tutte le immagini arrivano alla mostra dopo un’attenta selezione da parte nostra, tanto lavoro per dare a chi poi verrà a vedere le nostre opere, un punto di vista diverso ed originale. Dopo questa esperienza di Tuscia fotografia abbiamo già in cantiere altri progetti avviati che realizzeremo a numero chiuso e che poi nel futuro potremmo allargare con altri componenti". Le Immagini della mia Terra, un racconto fotografico che vuole catturare l’attenzione del visitatore regalando uno spaccato di vita quotidiana, un viaggio in questa Terra etrusca ancora tutta da scoprire dove l’occhio del fotografo ha saputo cogliere quegli attimi da regalare al futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tuscia in fiore, 60 scatti per raccontare i più bei borghi della Tuscia: le date di esposizione

ViterboToday è in caricamento