rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
provincia Soriano nel Cimino

Capodanno a casa della ex maltrattata, 48enne finisce in carcere

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri dopo aver violato il divieto di avvicinamento alla persona offesa

A Soriano nel Cimino i carabinieri hanno arrestato un 48enne trovato a casa della ex convivente maltrattata nel giorno di Capodanno. L'arresto dell'uomo, di origine rumena, sarebbe avvenuto in flagranza per la violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

I militari della stazione, attenti ai movimenti dell'uomo a tutela della sua ex, vittima di condotte vessatorie, hanno sorpreso il 48enne nell'abitazione della donna. L'uomo è stato immediatamente ristretto in camera di sicurezza in attesa dell'udienza nelle aule del tribunale di Viterbo.

Convalidato l'arresto, al netto degli accertamenti condotti dai carabinieri, il 48enne è stato raggiunto dall’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere ed è stato portato a Mammagialla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno a casa della ex maltrattata, 48enne finisce in carcere

ViterboToday è in caricamento