Sabato, 20 Luglio 2024
IL MATCH

La Stella azzurra torna a vincere, conquistati due punti a Grottaferrata

Con un'ottima prestazione, la Wecom-Ortoeturia sbanca il parquet di Grottaferrata e riaggancia la Carver al quinto posto

Con un'ottima prestazione, fatta di attenzione e concentrazione per tutta la gara, la Wecom-Ortoeturia sbanca il parquet di Grottaferrata, team dal roster collaudatissimo e di sicura qualità, riaggancia la Carver al quinto posto e mette in carniere due punti molto pesanti per i propri obiettivi stagionali. La squadra di coach Fanciullo conduce la gara praticamente dalla palla a due e riesce a respingere i tentativi dei criptensi che provano a riagganciare gli ospiti giocando una buonissima seconda frazione, ma la Stella azzurra risponde con incisività a ogni tentativo di rientro degli uomini di Busti opponendo una buona difesa, ma soprattutto trame di attacco ben orchestrate e altrettanto efficacemente concluse.

Molto diverso dalle ultime due gare l’atteggiamento dei biancostellati che partono bene e non concedono ai padroni di casa quelle pericolose pause che si erano riscontrate nei precedenti recenti incontri esterni, che se affrontati con la convinzione e il carattere rivisti in questo match avrebbero certamente potuto avere diversa conclusione. Molto buona la prestazione di tutta la squadra che ha saputo lottare e soffrire sino alla fine sia pure con un roster ulteriormente ridotto dalla recente indisposizione di Price, che però anche nei pochi minuti a referto ha saputo dare il proprio importante contributo. Bene in regìa e in fase realizzativa Meroi e Bertini autori di una partita che ha dato lucidità e rapidità al gioco viterbese, solida prestazione a tutto campo di Giannini, Bantsevich, Casanova e Taurchini, valido impatto di un combattivo Comastri, consueta gara di qualità di Cittadini e assegnazione del titolo di Mvp a un dominante Vigori, tornato alle prestazioni di inizio campionato. Impeccabile la lettura tecnica di coach Fanciullo e del suo vice Vitali.

Concluso il tour de force che ha visto la Wecom-Ortoetruria giocare quattro gare in dieci giorni, di cui tre esterne e portati a casa quattro punti, ora si torna in campo domenica prossima davanti al pubblico amico per affrontare un Mondragone che ha rinforzato recentemente il proprio roster con un paio di elementi di indiscusso valore.

La Stella azzurra vorrà ripetere la bella prestazione di Grottaferrata per cercare di cogliere una vittoria che comporterebbe già il raggiungimento, con tre giornate di anticipo, dell'obiettivo fissato a inizio stagione e cioè la conquista della permanenza in categoria per il prossimo anno e la disputa di una poule per accedere ai playoff. I ragazzi ce la metteranno tutta, certamente sospinti dal calore dei propri tifosi che verranno ad affollare le tribune del Palamalè.

WeCOM-ORTOETRURIA STELLA AZZURRA VT 85: Price 2, Giannini 14, Cittadini 7, Comastri, Vigori 20, Bertini 11, Meroi 7, Taurchini 4, Casanova 5, Bantsevich 15: Coach: U. Fanciullo. Ass.te: J. Vitali
SAN NILO GROTTAFERRATA 79: Chiminello 8, Permon 2, Villamaina ne, Ridolfi 19, Reali 15, Spinosa 5, Oliva 22, Marrocchi ne, Corvo 5, Brenda 2, Proietti 1. Coach: S. Busti. Ass,te: M. Apa
Parziali: 23-14/16-23/19-22/27-20
Rimbalzi: Giannini 12, Ridolfi 8, Brenda 7
Assist: Giannini 8, Vigori 6, Reali e Brenda 5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Stella azzurra torna a vincere, conquistati due punti a Grottaferrata
ViterboToday è in caricamento