rotate-mobile
Calcio

Favl Cimini, che vittoria! Battuta la capolista Anzio, salvezza quasi in cassaforte

Vittoria straordinaria - a pochi istanti dalla fine - per la squadra di Puccica, che batte la capolista costringendola dopo cinque mesi ad abbandonare il primo posto

La Favl Cimini chiude la 31esima giornata di campionato con una vittoria straordinaria contro l'Anzio, capolista. Tre punti che valgono non solamente la gloria ma anche la salvezza, ormai a due passi. Cominciano bene gli ospiti, che ci provano subito con Bencivenga bravo a crossare in mezzo resistendo a Paletta, senza però trovare alcun compagno. Al 10' l'occasione è per Giordani, ma Grussu salva in angolo. Al 25' ancora i viterbesi con il traversone di Paletta sul quale Cuccioletta non arriva. Alla ripresa, Blazevic, ci prova con un destro da posizione impossibile dopo appena 5 minuti. L'Anzio prova a trovare spazio ma l'unico a farsi vedere in avanti è Bencivenga fino alla chance con Regolanti, a tre minuti dalla fine. Al terzo minuto di recupero, però, arriva a sorpresa il gol della Favl: lancio dalle retrovie e Cuccioletta che supera Busti e mette in rete un gol pesantissimo, che ipoteca la salvezza per Puccica e condanna al momentaneo secondo posto l'Anzio, che dopo cinque mesi perde la vetta. 

PFC: Grussu Paletta Scialanga (32’st Rombolà) Mariani De Vitis Lazzarini Cuccioletta De Fato Blazevic (26’st Moro Jr.) Covarelli Menna. A disp. Bertollini Lo Zito, Ngom Giurato Santini Strasser Cifarelli. All. Puccica

Anzio: Rizzaro Buatti Galati Mauro (18’st Bruno) Fusaroli Busti Bencivenga (33’st Zimbardi) Gennari (40’st Ranieri) Regolanti Giordani De Gennaro. A disp. La Quaglia Ruggieri Iuliano Di Marino Gamboni Catarinozzi. All. Guida

Reti: 48’st Cuccioletta

Arbitro: Marco Tavassi di Tivoli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favl Cimini, che vittoria! Battuta la capolista Anzio, salvezza quasi in cassaforte

ViterboToday è in caricamento