rotate-mobile
POLIZIA / Centro Storico / Via San Pellegrino

Droga e armi tra giovanissimi a San Pellegrino, arrestato un minore: ecco dove nascondono l'hashish

Gli agenti della squadra mobile hanno denunciato anche due maggiorenni: sequestrati stupefacente, coltello e un tirapugni

Droga e armi a San Pellegrino. È quanto hanno trovato i poliziotti della squadra mobile durante i servizi contro lo spaccio di stupefacenti. Giovedì scorso, 8 febbraio, i controlli hanno portato all'arresto di un minore e alla denuncia di due maggiorenni.

Gli agenti della questura di Viterbo sono entrati in azione sotto l'antico arco medievale di via San Pellegrino, nel cuore del centro storico. "Hanno notato alcuni ragazzi stazionare accanto al muretto e un via vai di giovani da cui è emersa un'attività di spaccio in corso. Così, dopo aver visto uno scambio, hanno prima fermato l'acquirente, trovato in possesso di circa 2 grammi di hashish, e successivamente il ragazzo che aveva consegnato la sostanza sorpreso ad armeggiare in un vaso lì vicino". Proprio nei vasi, infatti, sarebbe stata nascosta la droga. All'interno la polizia ha trovato circa 20 grammi di hashish e 110 euro in banconote di piccolo taglio.

Inoltre, due giovani identificati sul posto sono stati trovati in possesso di armi bianche (un coltello e un tirapugni) e denunciati in stato di libertà all'autorità giudiziaria.

Il minorenne, risultato di nazionalità cingalese e già noto alle forze dell'ordine sempre per droga, è stato sottoposto anche a perquisizione domiciliare. In casa sono stati trovati e sequestrati un bilancino usato per pesare la droga e alcune confezioni svuotate, presumibilmente sempre di sostanza stupefacente. Il giovane è stato arrestato poi, su disposizione della procura dei minori di Roma, accompagnato al centro di prima accoglienza per minorenni della capitale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e armi tra giovanissimi a San Pellegrino, arrestato un minore: ecco dove nascondono l'hashish

ViterboToday è in caricamento