rotate-mobile
ARRESTO / Montalto di Castro

Ricercato sfugge all'arresto: trovato a Trieste vicino al confine di Stato

L'uomo era stato arrestato a Montalto di Castro per aver aggredito la sua ex compagna ed era stato condannato a tre anni e sei mesi di carcere

Era ricercato dal luglio 2022 per violenza nei confronti della ex compagna davanti alla figlia, arrestato a Trieste vicino al confine di Stato. Un uomo di 47 anni proveniente dalla Romania, è stato identificato durante un controllo da parte dei carabinieri in un'area di servizio ed è risultato essere destinatario di una misura restrittiva emessa dalla procura della Repubblica presso il tribunale ordinario di Civitavecchia.

I fatti

I fatti risalgono a luglio del 2016, quando il 47enne era stato arrestato dai carabinieri della stazione di Montalto di Castro in provincia di Viterbo per aver aggredito la sua ex compagna con pugni alla presenza della figlia minore della coppia. L’episodio era stato solo l’ultimo di una serie di violenze occorse negli anni e che la donna aveva infine trovato il coraggio di denunciare, in particolar modo derivanti anche dall’assunzione di sostanze alcoliche di cui l’uomo abusava.

La condanna

L’uomo che era appena rientrato in Italia era ricercato da luglio del 2022, poichè condannato a tre anni e sei mesi di carcere per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Dopo l’arresto e il  conseguente processo, il 47enne si era allontanato dal territorio nazionale senza farvi più rientro sperando in tal modo di aver evitato il carcere, invece è stato immediatamente condotto presso la casa circondariale di Trieste.

.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato sfugge all'arresto: trovato a Trieste vicino al confine di Stato

ViterboToday è in caricamento