rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
MOVIDA VIOLENTA / Montalto di Castro

Movida tra alcol e stupefacenti: la Marina di Montalto presidiata dalle forze dell'ordine

Giovani alla guida positivi all'alcol test, altri trovati in possesso di stupefacenti: notte di straordinaria attività per carabinieri, unità cinofile, guardia di finanza e polizia locale

Durante l'ultimo fine settimana, la Compagnia Carabinieri di Tuscania ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, al fine di garantire un sereno e civile divertimento notturno nella frazione Marina del Comune di Montalto di Castro, che attira sul lungomare Harmine un elevatissimo numero di giovani e giovanissimi provenienti da tutta la provincia. 

Il servizio si è svolto mettendo in campo quante più risorse disponibili, supportano le due Stazioni Carabinieri di Montalto di Castro e Pescia Romana con l'impiego del nucleo Operativo e Radiomobile e di altre unità provenienti dai restanti reparti della compagnia e soprattutto con l'ausilio dell'unità cinofila antidroga del Nucleo Carabinieri di Santa Maria di Galeria; hanno collaborato inoltre con i militari impiegati una pattuglia del pronto impiego del Gruppo della Guardia di Finanza di Viterbo e una pattuglia della Polizia locale di Montalto. 

Sono state identificate e controllate più di 150 persone e 55 autovetture, con posti di controllo dislocati nei punti nevralgici: un 35enne ed un 22enne, quest'ultimo neopatentato, sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica, avendo riportato, al test con etilometro, un tasso alcolemico, rispettivamente, di 1,58 g/le di 0,82 g/l.

Un ragazzo di 17 anni, controllato a bordo dell'autovettura di un amico, insieme a altri coetanei, è stato segnalato alla Prefettura di Viterbo per uso personale di stupefacenti, in quanto trovato in possesso di 5,70 grammi di hashish. Il cane Nathan ha fiutato subito odori sospetti all'interno dell'abitacolo, continuando la sua ricerca, fino a quando non si è fermato di fronte al minore che, quel punto, si è visto costretto a consegnare l'involucro che nascondeva nel risvolto dei pantaloncini. 

Il servizio è stato esteso ai Comuni limitrofi, con controlli svolti lungo le vie di comunicazione che conducono al litorale viterbese, in particolare la SR312 Castrense, la SP Tuscanese e la SP Dogana, al fine di monitorare e controllare il considerevole afflusso di giovani prim'ancora che giungano a Montalto Marina. Un camperista di origine straniera, ma residente nel viterbese, viaggiava occultando nel camper tre involucri in cellophane contenenti hashish, per un peso complessivo di grammi 22 ed un coltello tascabile con lama di 8 cm; un 23 enne è stato fermato con grammi 1,6 di cocaina e grammi 2,4 di marijuana; un uomo straniero, residente in zona, è stato fermato con 0,1 grammi di cocaina ed un automobilista di 41 anni viaggiava con patente scaduta di validità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida tra alcol e stupefacenti: la Marina di Montalto presidiata dalle forze dell'ordine

ViterboToday è in caricamento