rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
LA MANIFESTAZIONE / Tarquinia

Quattro cavalli uccisi, a Tarquinia l'Enpa scende in piazza per manifestare

Insieme all'Enpa anche i volontari dell'associazione Il cinghiale bianco per sensibilizzare al benessere animale

Non si spengono i riflettori sulla vicenda dei quattro cavalli abbattuti a Tarquinia lo scorso 28 marzo. A circa due settimane dall'azione, dopo la mobilitazione delle associazioni animaliste per cercare di capire cosa sia successo e dopo che il comune di Tarquinia ha spiegato, con una nota alla stampa, la triste vicenda oggi, martedì 16 aprile infatti, l'Ente nazionale protezione animali (Enpa) di Viterbo ha deciso di scenderee in piazza Giacomo Matteotti nella città etrusca alle 15:00 per manifestare. Presenti tra i manifestanti anche i volontari dell' Ets "Il cinghiale bianco".  Titolo dell'iniziativa "Cosa insegnamo alle nuove generazioni?". Le due associazioni puntano con questo a sottolineare che, per trasmettere alla nuova generazione di cittadini valori importanti come il rispetto per gli animali e la gestione non violenta dei conflitti è fondamentale innanzitutto dare il corretto esempio. "Soltanto indignandoci e manifestando di fronte ad iniziative lesive del benessere animale - ha dichiarato l'Enpa - affinchè non accadano più, possiamo evitare di normalizzare accadimenti come quelli visti negli ultimi giorni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro cavalli uccisi, a Tarquinia l'Enpa scende in piazza per manifestare

ViterboToday è in caricamento