rotate-mobile
DROGA

Targa di cartone sul motorino e guida spericolata, fermato viene trovato con 250 grammi di hashish

La droga era nascosta in casa in un contenitore per vivande. Arrestato dalla squadra mobile, il giudice dispone l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

"Tradito" dalla guida spericolata e dalla targa di cartone sul motorino, la polizia arresta un uomo residente a Viterbo: in casa aveva cinque panetti di hashish.

Nel pomeriggio di mercoledì scorso, 20 marzo, gli agenti della squadra mobile si sono imbattuti nell'uomo che, alla guida del motorino, viaggiava "in maniera non conforme alle norme di circolazione stradale e con la targa posteriore posticcia in cartone". Così è stato fermato per i controlli di rito, da cui è emerso che "risultava conosciuto per i suoi trascorsi illeciti inerenti agli stupefacenti", evidenzia la questura. Infatti, era già noto alle forze dell'ordine avendo avuto "numerosi pregiudizi di polizia".

Durante gli accertamenti degli agenti, inoltre, avrebbe avuto "un atteggiamento nervoso e irriverente". Sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, in casa avrebbe avuto cinque panetti di hashish pesanti complessivamente 250 grammi tenuti nascosti in un contenitore per vivande. Inoltre, sarebbe stato trovato materiale utile alla pesatura della droga.

L'uomo, un italiano residente a Viterbo, è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. La polizia ha subito comunicato al pm di turno l'arresto e il magistrato ha disposto i domiciliari in attesa del giudizio direttissimo. Dopo la convalida dell'arresto, avvenuta ieri mattina, il giudice ha disposto per l'uomo l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Targa di cartone sul motorino e guida spericolata, fermato viene trovato con 250 grammi di hashish

ViterboToday è in caricamento