rotate-mobile
IL FATTO / Centro Storico / Via Giuseppe Garibaldi

Mutandine rosse, tacchi a spillo e giornali sui finestrini: vandalizzata l'auto della sindaca

Azione deplorevole e sessista contro Chiara Frontini. Indagano i poliziotti della Digos

Vandalizzata l'auto della sindaca Chiara Frontini. Questa mattina la Lancia Y della prima cittadina di Viterbo è stata trovata con fogli di giornale su finestrini, lunotto e parabrezza, con un cartellino rosso con su scritto "Do not disturb" (Non disturbare) sulla maniglia di entrambe le portiere anteriori e scarpe da uomo vicino al lato passeggero e tacchi a spillo con sopra mutandine rosse vicino al lato guida.

Vandalizzata auto sindaca Chiara Frontini-2

Un atto deplorevole e sessista, con il chiaro intento di simulare l'incontro in auto di una coppia. Un'azione, che sarebbe avvenuta nella notte tra il 14 e il 15 febbraio, su cui sta indagando la Digos. In via Garibaldi, dove la macchina era parcheggiata, sono intervenuti anche Gli agenti della polizia scientifica per i rilievi del caso. Investigatori al lavoro anche sulle telecamere di sorveglianza della zona che potrebbero aver immortalato elementi utili alle indagini.

Unanime la condanna del gesto e la solidarietà a Frontini: dalla Lega al Pd, da FdI al presidente della Provincia. Un brutto episodio per tutta la città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutandine rosse, tacchi a spillo e giornali sui finestrini: vandalizzata l'auto della sindaca

ViterboToday è in caricamento